"La Barrantana": lo scrittore Mirko Micheletti presenta il libro sulla strega di Albisola - Il Vostro Giornale
venerdì
25
Giugno

“La Barrantana”: lo scrittore Mirko Micheletti presenta il libro sulla strega di Albisola

venerdì
25
Giugno
"La Barrantana" libro Mirko Micheletti
  • DOVE
  • ORARIO
  • QUANTO
  • CONTATTI
  • CONDIVIDI

Albissola Marina. A quasi tre anni dall’uscita di “Terra di streghe – Albisola e dintorni fra realtà e fantasia” il coautore Mirko Micheletti torna sul tema con la pubblicazione del libro “La Barrantana”, che presenterà venerdì 25 giugno alle ore 17:30 nella sala incontri del Centro Esposizioni MuDA, in via dell’Oratorio 2, grazie all’ospitalità dell’Associazione Cultura e Solidarietà. Interverranno Nanni Basso, Teresita Colombo, Maddalena Pescio e Maris Mantovani.

Il volume (178 pagine) è ambientato prevalentemente ad Albisola tra il 1732 e la fine del ‘700. La Barrantana è una delle cinque streghe (le altre sono Miodina, Millemusi, la Cicchetta e la Vecchietta) che le leggende dicono abbiano vissuto tra Albisola, Ellera e il Bricco Spaccato. Saltabeccando fra realtà e fantasia Micheletti porta avanti una storia che s’intreccia con gli avvenimenti realmente verificatisi a quei tempi in Liguria.

Ai riti ancestrali si affianca, e a volte si sovrappone, la realtà di oggi con un ruolo importante per il computer e le sue risorse. L’atmosfera è spesso cupa, il linguaggio a volte crudo, a tratti si ha come la sensazione che le streghe, la Barrantana in particolare, incombano ancora oggi e sopravvivano nelle realtà locali con tutto il male che possono portare con loro.

Tanti i personaggi che si muovono nello scenario descritto dall’autore e tante le storie che partono da un manoscritto rinvenuto per caso in una vecchia credenza in un’antica casa a Striera, un minuscolo borgo isolato oltre il paese di Ellera.

segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.