sabato
3
Luglio
2021

“Kéramos 2021”: arte ceramica contemporanea e del Novecento in mostra a Savona

sabato
3
Luglio
2021
Kéramos 2021

Savona. Sabato 3 luglio alle ore 18:30 GulliArte inaugura “Kéramos 2021”, la settima edizione della rassegna di ceramica artistica contemporanea e del Novecento. Dato l’interesse nei confronti di questa manifestazione quest’anno la galleria ha voluto ampliare e realizzare diverse mostre collaterali, unendole alla mostra principale: tutte ceramiche d’autore che condividono ed evidenziano i valori culturali del territorio d’appartenenza, rinomato nei secoli per la produzione di ceramica artistica.

Sdoppiando gli spazi espositivi GulliArte ospita al piano inferiore la mostra madre con l’allestimento di opere di sei artisti contemporanei e un omaggio all’artista “storico” Giorgio Moiso. Le opere esposte in “Kéramos” verranno sostituite con delle nuove ad ogni apertura delle mostre collaterali al piano superiore.

Gli artisti che GulliArte ospita al piano inferiore sono Elysia Athanatos, Samuele Bonomi, Mirco Denicolò, Andrea Meneghetti, Carlo Pizzichini e Fabio Taramasco. Quindici artisti presenti nelle mostre madre e nelle collaterali si alterneranno con le loro opere, che differiscono l’una dall’altra in maniera sostanziale e tecnica ma non sono meno affascinanti e visivamente accattivanti per la loro varietà e proposta, unite in questo percorso nell’argilla.

Le mostre collaterali

Dal 10 luglio all’8 agosto saranno esposte le opere della vincitrice Lara De Sio e delle menzioni speciali Licia Cicala e Arianna Cola dell’edizione 2019 del concorso “Coffee Break”, a cura della direttrice del Museo della Ceramica “Giuseppe Gianetti” di Saronno Mara De Fanti.

Con il patrocinio del comitato locale della Società Dante Alighieri dal 14 agosto al 12 settembre si terrà invece “700 Dante”: per omaggiare l’anniversario della nascita del sommo poeta GulliArte ha commissionato infatti un’esposizione di opere in ceramica inedite create dagli artisti in permanenza in galleria Sandra Baruzzi, Giovanna Crescini, Guglielmo Marthyn, Anna Matola e Brenno Pesci.

Dal 18 settembre al 10 ottobre sarà visitabile “Visioni”, mostra bipersonale delle opere in ceramica di Sandra Baruzzi e Guglielmo Marthyn. Un binomio di due artisti che collaborano insieme e hanno in comune una vivace fantasia creativa e ricerca chimica e tecnologica con visoni individuali.

Kéramos 2021
segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.