IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Orchestra e Coro Conservatorio Cuneo - "Requiem" Mozart

Il “Requiem” di Mozart con l’Orchestra e Coro del Conservatorio di Cuneo

06/12/19

EVENTO GRATUITO
: Chiesa Sant’Andrea Via Santa Maria Giuseppa Rossello, Savona, SV, Italia - Inizio ore 18:30

Attenzione l'evento è già trascorso

Venerdì 6 dicembre dalle ore 18:30 il Conservatorio “Giorgio Federico Ghedini” di Cuneo si trasferirà al gran completo nella Chiesa Sant’Andrea Apostolo, nel centro storico di Savona (in piazza dei Consoli, accanto alla centralissima via Paleocapa), pregevole edificio del primo Settecento dall’acustica perfetta, per eseguire il “Requiem” di Wolfgang Amadeus Mozart.

Gli allievi dell’istituto superiore di studi musicali sono stati già molto lodati e applauditi a Cuneo, Alba e alla Sacra di San Michele per questo concerto. Molte le forze in campo: non solo orchestra e coro del conservatorio ma anche una nutrita rappresentanza del Coro della Società Corale “Città di Cuneo”, del Coro Polifonico di Boves e della Corale “Roberto Goitre” di Torino.

I solisti sono il soprano Mika Yatsugi, il contralto Sabrina Pecchenino, il tenore Corrado Margutti e il basso Dante Roberto Muro. La direzione dell’orchestra è affidata a Gian Rosario Presutti mentre il maestro del coro è Massimo Peiretti.

I concertisti si esibiranno su iniziativa del Soroptimist Club di Savona, che quest’anno celebra il Soroptimist Day offrendo alla città un’esecuzione memorabile. L’evento è organizzato in collaborazione con la Diocesi di Savona Noli e l’associazione Sonus et Cultura, con il contributo di Banca Generali Private e il patrocinio della Fondazione Agostino Maria De Mari. Saranno raccolti fondi a favore del progetto “Casa Demiranda – Condominio Solidale” della Caritas.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.