IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Guido Rimonda

I “rivali” Salieri e Mozart nel concerto della Camerata Ducale e di Guido Rimonda

07/12/19

EVENTO A PAGAMENTO
: Teatro Gabriello Chiabrera Teatro Chiabrera, Piazza Armando Diaz, 2, Savona, SV, Italia - Inizio ore 21:00

Attenzione l'evento è già trascorso

Sabato 7 dicembre alle ore 21 il Teatro Chiabrera ospita la Camerata Ducale in concerto insieme a Guido Rimonda, violino e direttore, il cui programma comprenderà di Salieri la Sinfonia in re magg. “Veneziana” e di Mozart il Concerto n. 3 in sol magg. per violino e orchestra K 216, la Serenata in re magg. K 239 “Serenata Notturna” e la Sinfonia n. 29 in la magg. K 201.

La Camerata Ducale nasce nel 1992 come prima formazione musicale in assoluto dedicata alla valorizzazione dell’opera di Giovanni Battista Viotti, compositore e violinista italiano del tardo Settecento. Nel 1998 ha inizio il Viotti Festival durante il quale è stato eseguito un repertorio estremamente vasto: dal 1700 ai giorni nostri, con solisti quali Lonquich, Faust, Accardo, Lortie, Mintz, Ughi, Spivakov, Maisky, Lucchesini, Galliano, Carmignola e molti altri.

Parallelamente al Viotti Festival, la Camerata Ducale è ospite anche in importanti stagioni concertistiche nazionali alle quali si vanno a sommare le tournées all’estero. Da ricordare i concerti in Francia, Giappone, Stati Uniti, Georgia e Sudafrica. Nel 2011 la Camerata Ducale ha inciso con Richard Galliano e Naoko Terai “Libertango in Tokyo”, distribuito da EMI. Dal 2012 l’Orchestra è coinvolta nel Progetto Viotti – Decca al fianco del suo direttore e violino solista Guido Rimonda.

Guido Rimonda, studi al Conservatorio di Torino e specializzazione con Corrado Romano a Ginevra, costituisce nel 1992 la Camerata Ducale e nel 1998 fonda a Vercelli il Viotti Festival, di cui è direttore musicale. Oltre a tale attività è presente in importanti sale concertistiche in Italia e all’estero con al suo attivo oltre mille concerti come violino solista e direttore. E’ stato assistente di Giuliano Carmignola e Franco Gulli presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo e insegna violino al Conservatorio di Novara.

La sua attività discografica conta oltre 30 CD per Chandos, EMI e Decca con la quale dal 2012 sta realizzando il Progetto Viotti (integrale in 15 CD delle composizioni per violino e orchestra, con numerosi inediti e prime registrazioni mondiali) attualmente giunto al quinto CD. Parallelamente al progetto Viotti con Decca sono nati altri progetti discografici come “Le violon noir” (2013), ospitato nel 2018, e “Voice of peace” (2015).

La sua versione di “Schindler’s List” è stata inserita nel nuovo cofanetto Platinum Collection della Deutsche Grammophon che contiene 55 colonne di film famosi eseguite dai più grandi interpreti e dalle più famose orchestre del mondo. Suona lo Stradivari del 1721 “Jean-Marie Leclair” (Le Noir) definito da G. B. Somis “La voce di un angelo”.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!