sabato
16
Ottobre
domenica
17
Ottobre

Giornate d’Autunno, viaggio tra architettura e storia a Colletta di Castelbianco con il FAI

sabato
16
Ottobre
domenica
17
Ottobre
Colletta di Castelbianco panorama veduta

Per le Giornate FAI d’Autunno 2021 il Gruppo Giovani della delegazione di Albenga-Alassio racconterà il primo borgo telematico d’Italia: Colletta di Castelbianco. Sabato 16 e domenica 17 ottobre l’associazione organizza infatti un’apertura nel borgo ligure in collaborazione con l’amministrazione comunale, i responsabili del “condominio diffuso” e l’architetto Enrico Zunino. Per i volontari è tradizione dedicare le Giornate ai luoghi dell’entroterra e questa volta hanno pensato di far conoscere l’incontro tra storia, architettura e tecnologia in questa frazione.

Colletta è un vero gioiello: borgo medievale completamente abbandonato, fu oggetto di un completo restauro e ammodernamento negli anni ’90. L’intervento si è svolto sotto la guida di Giancarlo De Carlo, uno degli architetti più importanti del secolo scorso. Il progetto ha previsto anche l’allacciamento telematico delle case del XIII secolo: così Colletta è diventata il primo borgo telematico d’Italia.

Potremo prenotarci a due diversi itinerari. Il primo, di carattere storico, approfondirà l’evoluzione della frazione passeggiando tra i caruggi, il secondo si concentrerà sull’aspetto architettonico degli edifici e racconterà dell’intervento di recupero del borgo realizzato negli anni ‘90. Inoltre nell’Oratorio Santa Lucia sarà allestita una mostra ad ingresso libero con le tavole grafiche disegnate da Zunino per lo studio storico territoriale e urbano della frazione. Per i soli iscritti FAI sarà possibile visitare due appartamenti privati e scoprire com’è vivere a Colletta. Nella sola giornata di sabato 16 ottobre e solamente per gli iscritti si potrà partecipare ad una visita esclusiva guidati da Enrico Zunino, il quale ha collaborato al progetto del restauro.

A tutte le visite sarà possibile partecipare previa prenotazione sul sito web del FAI ed esibendo il Green Pass. I visitatori potranno sostenere il FAI: è infatti suggerito un contributo non obbligatorio di 3 €. La donazione online consentirà di prenotare la visita assicurandosi l’ingresso nei luoghi aperti, dal momento che, per rispettare la sicurezza di tutti, i posti saranno limitati. Chi lo vorrà potrà anche iscriversi al FAI online oppure in loco.

Colletta di Castelbianco visite guidate Giornate FAI d’Autunno 2021
segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.