IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
fornace Alba Docilia

“Forme contemporanee & decori tradizionali” alla Fornace Alba Docilia

12/07 » 01/09/19

EVENTO GRATUITO
: Antica Fornace Alba Docilia Via Stefano Grosso, 24, Albissola Marina, SV, Italia
  • lafornacealbissola@gmail.com

Punta su “Forme contemporanee & decori tradizionali” la quarta edizione di “AlbiSolamente del nostro meglio”: da venerdì 12 luglio (inaugurazione alle ore 18:30) a domenica 1 settembre sarà la mostra dell’estate nei locali della Fornace Alba Docilia, nel centro storico di Albissola Marina. Oltre al patrocinio dei Comuni albisolesi ha anche quello prestigioso dell’AICC Associazione Italiana Città della Ceramica ed è inserita nel programma dell’edizione 2019 della Mostra Internazionale della Maiolica.

“AlbiSolamente del nostro meglio” torna ad una produzione a tema dopo le prime due edizioni di produzione ceramica libera e la terza riservata alle pignatte. Tornianti e decoratori o decoratrici delle “fabbriche” di ceramica sono i protagonisti. L’associazione La Fornace, che organizza l’appuntamento, curato e coordinato dalla presidente e direttrice artistica Enrica Noceto, propone opere in ceramica elaborate al tornio di forma contemporanea, sfondo bianco, rifinite da un decoro tradizionale solo su parte del vaso: di qui il titolo “Forme contemporanee & decori tradizionali”. Sui vasi dalla forma libera e innovativa sono rappresentati gli stili della tradizione albisolese.

Sette le “botteghe” di Albissola Marina e Albisola Superiore (Gaggero, Guarino, Le Nuova Fenice, Soravia, Pierluca, Viglietti ed Ernan) a cui si affiancano due ospiti: Marcello Mannuzza delle Ceramiche Il Tondo di Celle Ligure e le Manifatture Morigi di Faenza, e Mirta, la titolare, già presente nei mesi scorsi alla Fornace Alba Docilia con una personale che ha ottenuto grande successo. Di Mannuzza va detto che lo scorso anno a Faenza ha vinto il titolo mondiale dei tornianti.

Questi gli artefici delle opere in mostra: Tino Gaggero, torniante – Maria Luisa Vrani decoratrice (Ceramiche Gaggero), Francesco Guarino (Guarino, forma e decoro), Antonio Trezza – Barbara Arto (La Nuova Fenice), Tiziana Bruzzone, decoratrice (Soravia), Dario Bevilacqua – Clara Biagi (Pierluca), Bruno Viglietti – Monica Viglietti (Viglietti), Bouchaib Lamrahi – Alida Sini (Studio Ernan Design), Marcello Mannuzza (Il Tondo Celle – forma e decoro), Mirta Morigi (Morigi Faenza, forma e decoro).

L’esposizione è in cartellone con aperture al giovedì, al sabato e alla domenica. Per l’occasione le aperture pomeridiane saranno spostate in avanti di un’ora: dalle 18 alle 20 anziché dalle 17 alle 19. Pertanto limitatamente a questa mostra gli orari saranno giovedì 18 – 20, sabato e domenica 10 – 12 e 18 – 20.

"AlbiSolamente del nostro meglio" 2019

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!