IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
museo thor Heyerdahl

Esplorazioni, musica e fotografie ad Andora per le Giornate del Patrimonio

26/09 » 27/09/20

: Palazzo Tagliaferro Largo Milano, Andora, SV, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

Andora. Sabato 26 e 27 settembre Palazzo Tagliaferro partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio, iniziativa promossa dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di far conoscere a tutti i cittadini del Vecchio Continente il patrimonio culturale condiviso attraverso la sua salvaguardia e la trasmissione alle nuove generazioni.

“Imparare per la vita” è il motto scelto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo per l’edizione 2020, che prende spunto da quello proposto dal Consiglio d’Europa “Heritage and Education – Learning for Life” per richiamare i benefici che derivano dall’esperienza culturale nella moderna società.

Il Museo Mineralogico “Luciano Dabroi” offrirà un’apertura speciale fino alle ore 22 durante cui sarà possibile visitare “Thor Heyerdahl – L’uomo che volle cambiare il mondo”, mostra permanente dedicata al famoso esploratore, antropologo, regista e scrittore norvegese. Il pubblico potrà visionare reperti, documenti e oggetti inediti, resi disponibili dal Museo Kon-Tiki di Oslo e dalla casa archivio della famiglia e inerenti imprese e spedizioni di questo eccezionale uomo che dedicò la sua vita a viaggi e ricerche dal grande valore scientifico e scelse di trascorrere gli ultimi anni della sua vita nel borgo Colla Micheri.

museo thor Heyerdahl

Quest’anno ricorre il 50esimo anniversario dalla sua traversata con l’imbarcazione Ra II: il 26 settembre nell’Anfiteatro dei Giardini si terrà un concerto a ricordo dell’impresa. Navigando dal Nord Africa alle Barbados in 57 giorni su un’imbarcazione in papiro Heyerdahl riuscì infatti ad avvalorare la sua ipotesi, contraria alle teorie scientifiche di allora, che fossero esistiti contatti tra i popoli del bacino del Mediterraneo e le nazioni del Sud e Centro America prima che Cristoforo Colombo scoprisse questo continente.

Al Contemporary Culture Center, anch’esso aperto fino alle 22, il publico potrà ammirare “Lookin Eastward”, esposizione di opere fotografiche delle artiste Evelyn Bencicova, Elena Chernyshova e Rania Matar, tre donne fotografe di altrettante generazioni e provenienti da differenti nazioni che si confrontano e dialogano attraverso la loro poetica e la differente modalità di osservazione e interpretazione della realtà attraverso l’utilizzo del mezzo fotografico.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.