IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Finalborgo panorama

“Dust Off Days” – Festival itinerante di musica, arte e cultura a Finale Ligure

22/07 » 23/07/19

: - Inizio ore 17:00 - Fine ore 2:00
  • dustoffdays@gmail.com
  • Tel. 3281889755

Attenzione l'evento è già trascorso

È nato “Dust Off Days” – Festival itinerante di musica, arte e cultura. La prima edizione presenta un programma di quattro date all’interno di siti storici, un progetto voluto e ideato grazie alla collaborazione tra Edoardo Grosso e Rafael Lanzone Valiente, organizzatori di realtà artistiche del Ponente Ligure, e Matteo Scavetta, responsabile del gruppo FAI Giovani della delegazione Albenga – Alassio.

La visione prende forma dalla maturata consapevolezza delle potenzialità dell’ambiente e del territorio in un ottica di sviluppo inclusivo e sostenibile. Lo spirito motore della manifestazione è il profondo desiderio di dimostrare come le risorse artistiche, architettoniche e paesaggistiche di un territorio siano di inestimabile valore per la fruizione e l’apprezzamento di eventi di alto interesse culturale, palcoscenici “vivi” che non fungono solo da scenario di fondo, ma condizionano attivamente le proposte culturali che ospitano.

Lunedì 22 luglio dalle 17 alle 2 ai Chiostri Santa Caterina a Finalborgo per la penultima giornata del festival, in sessione musicale, la dj australiana di stanza ad Amsterdam Lauren Hamson, l’eccentrico artista bolognese DJ Rom del Record Store L’Archivio, il trio Californiano Birds of Rhythm & Seb Hall, il percussionista africano Petit Solo Diabate (live) e il dj finalese Flaco. Performance artistiche ad opera di Mr. Fijodor (street art), Le Foche Parlanti (poesia); per le esposizioni artistiche: Alice Bertolasi, Andrea Gallotti, Francesco Pipitone.

Nel quarto e ultimo giorno martedì 23 luglio dalle 17 alle 2 si conclude il festival alla Fortezza di Castelfranco a Finale Ligure. I musicisti saranno la dj colombiana ISAbella, esponente del movimento Maricas LGBT di Barcellona, i dj e produttori Jackie & T. Oceans della neonata etichetta elettronica taboo traxx, Pierka dalla crew genovese Oversize, l’artista di casa Pecer e Fred Simon, resident DJ del circolo Raindogs a Savona. Nella terrazza del ristorante Fortezza di Castelfranco si esibiranno i Frim Fram Trio (live jazz) dalle 18:30 alle 21, introdotti da un talk di poesia di Edoardo Firpo. Per la proposta artistica le performance street art di Luogo Comune e Radiocomandero.

“Dust Off” è un chiaro invito a “rispolverare” consapevolezze, appartenenze, bellezze del territorio attraverso un percorso di riqualifica e partecipazione inclusiva. Il progetto sceglie la Liguria per nascere e farsi conoscere. Una sfida territoriale in una regione contesa tra mare e montagna. Una terra suadente che da sempre attira per la sua selvaggia bellezza ma anche una madre accogliente, che nel suo ventre frastagliato dal mare ci invita a fare qualcosa di concreto per rispondere con forza a tutti coloro che pensano e dicono “In Liguria non c’è mai niente da fare”. Non questa estate!

Durante il festival verranno proposte numerose e svariate attività: da live musicali a dj set di artisti nazionali e internazionali – il chitarrista olandese Marnix Du Crook, la dj colombiana Isabella, la dj australiana Lauren Hansom – esposizioni e performance di artisti contemporanei – da Milano Marco Baj, da Bologna Luogo Comune – talk, workshop e market di editoria, artigianato e abbigliamento vintage.

Una menzione speciale va a Daria Roncallo, Virginia Lecca e Francesca Zampini, laureande all’Accademia di Belle Arti di Brera in Comunicazione Creativa per i Beni Culturali. Insieme agli organizzatori hanno curato la parte relativa all’ufficio stampa e gestito la curatela della rassegna artistica.

“Dust Off Days” è un progetto realizzato con il patrocinio dell’assessorato al turismo e alla cultura del Comune di Finale Ligure, il Comune di Albenga, il sostegno del MACI museo d’arte contemporanea di Imperia e delle associazioni culturali: Nido di Ragno, Nonunomeno e E20. L’idea progettuale della rassegna abbraccia un percorso collaborativo con la crew sanremese Adventures per la riqualifica e promozione territoriale lo sviluppo turistico, occupazione giovanile, promozione ligure attraverso eventi culturali in siti e centri storici.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!