IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Donatella Mascia

Donatella Mascia presenta il libro “Di uomini e di animali”

12/11/19

EVENTO GRATUITO
: Villa Groppallo Via Aurelia, 72, Vado Ligure, SV, Italia - Inizio ore 16:30

Attenzione l'evento è già trascorso

Martedì 12 novembre alle ore 16:30 alla Biblioteca “Fratelli Rosselli” a Vado Ligure Donatella Mascia presenta il libro “Di uomini e di animali”, alla presenza dell’editore Stefano Termanini.

Visto dal punto di osservazione degli uomini il mondo è quello di sempre. Molto cambia però se all’improvviso ci diventa possibile prendere a prestito lo sguardo che sugli uomini sono soliti posare gli animali. Così accade in questo nuovo libro di Donatella Mascia.

Con lo stile e il ritmo a cui ci ha ormai abituati dai suoi tre precedenti romanzi – “Magnifica Visione”, “Lo spione di piazza Leopardi” e “Quel gran signore del gatto Aldo” – Donatella Mascia compone un libro che si articola in sezioni in cui sono protagonisti gli esseri umani, messe accanto ad altre in cui invece al centro della storia ci sono gli animali.

Donatella Mascia nasce a Genova da una famiglia di origine genovese – piemontese. Si laurea in Ingegneria all’Università di Genova, dove svolge la carriera universitaria appassionandosi alla ricerca nelle costruzioni civile e navale. Dal 1986 è docente di Costruzioni Navali presso lo stesso ateneo. È autrice di numerose pubblicazioni scientifiche su primarie riviste internazionali di settore. Nel contempo si dedica all’attività professionale nei campi dell’ingegneria civile e infrastrutturale e pone la sua firma su importanti progetti quali la Torre Cap, il Teatro “Carlo Felice”, i Magazzini del Cotone.

Attualmente è collaudatrice statica delle opere del MOSE, la diga di Venezia. Nel 2013 pubblica “Magnifica Visione” (De Ferrari), suo primo romanzo e finalista nel Concorso Letterario Nazionale “Il Giovane Holden”. Nell’ottobre 2015 esce il suo secondo romanzo “Lo spione di piazza Leopardi” (De Ferrari), che riceve numerosi riconoscimenti.

Nel 2017 con Stefano Termanini Editore pubblica “Quel gran signore del gatto Aldo”, con cui si aggiudica il primo premio del Concorso Letterario Internazionale “L’antico borgo” (ed. 2017) e la menzione d’onore al Premio Nazionale “Salvatore Quasimodo” (ed. 2018). Con il racconto “Peccato capitale” vince il concorso “Raccontinrete 2018”, sezione “Racconti per corti”, e il regista Giuseppe Ferlito ne trae un cortometraggio proiettato e premiato a Lucca nell’ottobre 2018.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.