IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Viviana Palumberi associazione Giovani per la Scienza

Dagli automi a stati finiti alla Macchina di Turing in un incontro dei Giovani per la Scienza

26/02/21

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 16:00

Attenzione l'evento è già trascorso

I “Venerdì Scientifici” di Savona questa volta ci portano nel mondo dell’informatica con lezioni interattive che si terranno il 26 febbraio e il 5 marzo alle ore 16 su Zoom e a cura della professoressa Viviana Palumberi, una delle fondatrici dell’associazione, già conferenziera per i Giovani per la Scienza su argomenti matematici come le successioni numeriche, la sezione aurea e i frattali.

Per quanto riguarda la Macchina di Turing la relatrice esporrà concetti complicati con parole semplici, dimostrazioni ed esercitazioni che gli spettatori potranno riprodurre in contemporanea, così da essere comprensibile anche per i più giovani. Sarà un approfondimento di alto livello che ci porterà a scoprire una delle basi dell’informatica e dell’intelligenza artificiale e ci ricorderà che la matematica non è solo astratta, come spesso viene dipinta, ma è spesso molto pratica e tangibile, soprattutto nel mondo moderno.

Nelle lezioni la docente spiegherà nei dettagli la macchina di Turing, basata su regole di logica relativamente semplici, ma che permette di risolvere uno dei problemi più discussi dell’informatica, l’Entscheidungsproblem (problema di decisione) proposto in precedenza da Hilbert. Questa la sua formulazione: “Esiste sempre, almeno in linea di principio, un metodo meccanico (cioè una maniera rigorosa) attraverso cui, dato un qualsiasi enunciato matematico, si possa stabilire se esso sia vero o falso?”.

Viviana Palumberi associazione Giovani per la Scienza

Nel suo articolo del 1936 Turing dimostra che il problema non è risolvibile. Per citare Yurij Castelfranchi, “Un giovane sconosciuto di nome Alan Turing risolse il quesito quasi per gioco. Con una macchina immaginaria” (da “Macchine come noi. La scommessa dell’intelligenza artificiale”.

La macchina di Turing, in grado di simulare un qualsiasi computer od algoritmo esistente, riesce a calcolare ogni problema che sia calcolabile ma non a decidere se un dato problema sia calcolabile o meno. Questo è uno degli ostacoli più grandi che devono affrontare l’informatica e l’intelligenza artificiale.

I “Venerdì Scientifici sono volti al coinvolgimento del pubblico: chi fosse interessato a partecipare può contattare l’associazione compilando il modulo online.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.