IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Bosso Concept Ensemble gruppo musicale

Da Buenos Aires a Vado Ligure con il “Tango!” del Bosso Concept Ensemble

26/08/20

: Villa Groppallo Via Aurelia, 72, Vado Ligure, SV, Italia - Inizio ore 21:15
  • fabio.rinaudo@corellimusica.it
  • Tel. 349 5006582

Attenzione l'evento è già trascorso

Vado Ligure. Mercoledì 26 agosto alle ore 21:15 il Bosso Concept Ensemble chiude la rassegna “Suoni del Mare”, promossa dal Comune con la collaborazione dell’Associazione Musicale Corelli di Savona e inserita nella trentesima edizione di “Musica nei Castelli di Liguria”: nel suggestivo giardino della settecentesca Villa Groppallo il pubblico sarà trascinato dal vortice della musica ove tanghi tradizionali si alternano ad altri più contemporanei.

Grazie a Ivana Zecca (clarinetto), 
Davide Vendramin (bandoneón), 
Jorge A. Bosso (violoncello) e 
Paolo Badiini (contrabbasso) il tango prende forma nella musica dell’ensemble, un tango raffinato, coinvolgente, ironico e sensuale. Uno spettacolo unico, di alto livello e privo di ogni stereotipo e preconcetti. Musiche originali e rielaborazioni evidenziano una maniera diversa di concepire il tango, in cui ogni possibilità schiude nuove soglie per l’immaginazione e la fantasia.

“Tango! Una noche en Buenos Aire” è stato concepito dal compositore e violoncellista argentino Jorge Bosso, che ha curato ogni minimo dettaglio, dalle musiche alla scelta dei brani, interpretati con passione e sentimento. “Da dove iniziare a parlare del tango? Dalla sua storia? Dalla sua mitologia? Dalle sue leggende? Il percorso è lungo, a volte tortuoso, e, come tutto ciò che è inerente all’essere umano, si fa intravedere e ci appare spesso come una geometria piena di vicoli che a sua volta ci trascinano per le strade e quelle strade per altre ancora – spiega lui stesso – Così si potrebbe dire quasi ad infinitum. Come quel parto dell’immaginazione, come quel sogno, come quell’idea della quale ci parlava uno scrittore italiano”.

“Niente può parlare meglio di un soggetto che il soggetto stesso in questione. Invece a volte si fa di tutto per far credere il contrario: un ribaltamento di valori molto diffuso per cui l’introduzione, l’apparato critico, la bibliografia sono usati come una cortina, un pannello fumogeno per nascondere, eclissare, sottrarre alla vista quel che il testo stesso ha da dire e che può dire da solo, se si lascia parlare senza intermediari che pretendano di saperne di più – dice ancora l’autore – Quindi? Da dove accingersi a parlare del tango? Partiamo da sotto. Partiamo dal basso. Partiamo da quel punto in cui non ci sia possibile fantasticare altro fondamento metafisico assoluto. Sì, partiamo dal fondo abissale e dionisiaco della sua esistenza”.

L’ingresso è su prenotazione fino ad esaurimento posti. Il servizio di prenotazione è attivo in sede o per via telefonica o Whatsapp dal lunedì al sabato e in data 16 agosto dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 18. Le prenotazioni si ricevono fino alle ore 18 del giorno precedente. I posti prenotati e non occupati entro le ore 20:50 saranno assegnati alle persone in attesa e prive di prenotazione. Il concerto si svolgerà nel rispetto delle misure antiCovid-19: il pubblico dovrà indossare la mascherina fino al raggiungimento del proprio posto.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.