IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Inail

Concorso “Ahm… Abili cuochi – Profumo di sicurezza”

30/11 » 01/12/18

EVENTO GRATUITO
: Istituto Alberghiero “A. Migliorini” Via A. Manzoni, 12, Finale Ligure, SV, Italia

Attenzione l'evento è già trascorso

Due giornate a cura dell’Istituto d’Istruzione Superiore “A. Migliorini” e dell’Inail di Savona con protagonisti i mondi del food e del safety e l’obiettivo di approfondire la prevenzione e la sicurezza nei luoghi di lavoro nel campo della ristorazione.

Venerdì 30 novembre nell’ambito dell’alternanza scuola – lavoro gli alunni delle classi quarte enogastronomia dell’istituto d’istruzione superiore di Finale Ligure parteciperanno ad un corso di formazione tenuto da personale dell’Inail e da due alunni delle classi quinte, formati dall’Inail presso la sede di Savona.

Sabato 1 dicembre nei locali della scuola si sfideranno in una gara culinaria tre squadre, ciascuna delle quali composta da uno studente delle classi quarte e da un “grande” invalido Inail, alle prese con la preparazione di un piatto in cui siano presenti le erbe aromatiche. Nel corso del pranzo, una giuria tecnica valuterà e premierà i vincitori del concorso.

L’attività prende spunto dall’intesa, sottoscritta il 31 maggio dal Direttore territoriale dell’Inail di Savona, Enrico Lanzone e da Angela Cascio, dirigente scolastico dell’istituto d’istruzione superiore – ramo alberghiero – “A. Migliorini” di Finale Ligure (Savona), con cui le parti condividevano il comune impegno per promuovere sicurezza e salute negli ambienti di vita, studio e lavoro quale attività da indirizzare prioritariamente ai giovani. Saranno circa 70, infatti, gli alunni del quarto anno coinvolti nel percorso formativo che illustrerà loro i rischi connessi alle attività tecnico pratiche svolte e connaturati alle professioni tipiche della ristorazione.

Non solo prevenzione dei rischi per un progetto che, ai sensi del Titolo IV del “Regolamento per l’erogazione agli invalidi del lavoro di dispositivi tecnici e di interventi di sostegno per il reinserimento nella vita di relazione”, prevede di coinvolgere, in termini di risocializzazione, Grandi invalidi Inail, che si sfideranno nel realizzare portate, giudicate da uno chef professionista dell’istituto scolastico.

“Una iniziativa di portata multifattoriale che fa sintesi delle direttrici in cui si articola la tutela Inail, prevenzione e reinserimento sociale, con le nozioni teoriche che si affiancano alle esperienze pratiche e che riguarda target diversi – dice Enrico Lanzone, direttore territoriale Inail – Gli studenti, in primis, svolgono attività di laboratorio il cui rischio è assimilabile al lavoro domestico e a quello dei lavoratori impegnati nella grande ristorazione con il valore aggiunto dell’integrazione delle persone con disabilità da lavoro”.

Il pranzo di sabato 1 dicembre è aperto al pubblico che voglia partecipare all’evento e gustare le prelibatezze cucinate e servite dagli allievi dell’Istituto, previa prenotazione al numero di telefono in descrizione.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!