IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Marco Stella in concerto a Cairo Montenotte

Concerto di Marco Stella e Marco Cravero

13/12/19

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 21:30

Attenzione l'evento è già trascorso

Venerdì 13 dicembre alle 21:30 al Circolo ARCI “Pablo Neruda” a Cairo Montenotte si terrà il terzo appuntamento dell’iniziativa “Canzone d’autore” dell’associazione Le Rive della Bormida, patrocinata dal Comune e dal Premio “Panseri” per la canzone d’autore.

Dopo Stona, finalista molto apprezzato del Premio 2019, e Chiara Effe, vincitrice nella stessa edizione, è la volta di Marco Stella e Marco Cravero. La serata è a ingresso libero senza obbligo di consumazione. Per chi ha piacere è prevista una cena sociale a partire dalle ore 20.

Marco Stella, amico di Panseri, nel 1997 incide “Ci siamo lasciati così” e riceve la chiamata del Club Tenco per ricordare sul palco del Teatro Ariston di Sanremo Mario Panseri, a due anni dalla scomparsa. Lo ritroviamo nel 2004 in piazza della Vittoria a Cairo Montenotte per l’evento “Ma dove vanno a finire i sogni della gente come noi”, dedicato a Panseri: con lui sul palco Marco Cravero e altri amici di Mario, oltre all’ospite d’onore Roberto Vecchioni.

Sempre nel 2004 Marco Stella ricorda l’amico Mario sulle colonne della rivista musicale L’isola che non c’era. Nel 2018 Stella e Cravero sono sul palco del Teatro “Chebello” di Cairo Montenotte come ospiti dell’evento “Aspettando il Premio Panseri”: con loro grandi artisti come Roberto Angelini, Max Manfredi, Francesco Baccini.

Per quanto riguarda Marco Cravero e la sua chitarra ci sarebbe troppo da scrivere: ci limitiamo a ricordare la collaborazione con Francesco De Gregori, due tour e il disco “La valigia dell’attore”.

Marco Stella in concerto a Cairo Montenotte
Marco Stella in concerto a Cairo Montenotte

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.