IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
"La Notte di Natale" opera lirica Teatro Chiabrera Savona

Con “La Notte di Natale” di Alberto Cara il futuro della lirica è al Teatro Chiabrera

01/12/19

EVENTO A PAGAMENTO
: Teatro “Gabriello Chiabrera” Teatro Chiabrera, Piazza Armando Diaz, 2, Savona, SV, Italia - Inizio ore 15:30

Attenzione l'evento è già trascorso

Con “La Notte di Natale” l’Opera Giocosa di Savona porta al Teatro Comunale “Gabriello Chiabrera” in anteprima mondiale assoluta un lavoro innovativo creato e interpretato da artisti giovanissimi che già adesso dimostrano di essere i sicuri protagonisti del panorama lirico dei prossimi anni.

Le cose possono rubare l’anima alle persone tanto da portarle a dimenticare la poesia della luna? È soltanto uno dei tanti spunti di riflessione e bellezza racchiusi nell’opera di Alberto Cara, liberamente tratta dall’omonimo racconto di Nikolaj Gogol, che andrà in scena domenica 1 dicembre alle ore 15:30 (anteprima per le scuole il 29 novembre alle 10:30) all’interno della stagione lirica autunnale “Bella, siccome un angelo” (biglietteria aperta dalle ore 14:30).

"La Notte di Natale" opera lirica Teatro Chiabrera Savona

Attraverso le vicende dei suoi protagonisti lo spettacolo racconta del tentativo che ognuno di noi compie quotidianamente per ritrovare quella luna interiore spesso sommersa dai beni materiali, che
soltanto mediante varie peripezie e grazie alla forza universale dell’amore sarà riconsegnata alle persone di una piccola cittadina della provincia ucraina, a cui era stata rubata dal diavolo e da una strega.

Le stupende musiche di Alberto Cara, le saggiamente coraggiose parole e la regia del librettista Stefano Simone Pintor ci accompagneranno in questo viaggio musicale di cui Raffaele Feo (Nikolaj), Daniel Kim Sunggyeul (il Diavolo), Aloisa Aisemberg (Soloca) e Floriana Cicio (Ocsana/la Zarina) sono gli eccezionali interpreti. Tutti con un tratto comune.

"La Notte di Natale" opera lirica Teatro Chiabrera Savona

Così come per quanto riguarda Diego Ceretta, bravissimo direttore d’orchestra appena ventitrenne, la giovane età di chi dà vita a “La Notte di Natale” diventa un inno al futuro dell’opera lirica stessa, facendo comprendere come ad un patrimonio inestimabile si possa trasmettere una vitalità nuova attraverso l’energia di un linguaggio, oltreché di uno sguardo differente e fresco. Elementi che verranno valorizzati, oltreché dall’Orchestra del Teatro dell’Opera Giocosa, dalle scene e dai costumi di Mariangela Mazzeo, dalle luci di Marco Alba e dal Coro di Voci Bianche DNA Musica di Savona, diretto da Liana Saviozzi con la partecipazione degli studenti delle scuole.

L’opera di Alberto Cara costituisce già adesso un fiore all’occhiello per la nostra città, dal momento che porterà il nome di Savona anche fuori dai confini nazionali. Il prossimo anno a Miskolc, in Ungheria, “La Notte di Natale” sarà rappresentata infatti al prestigioso Festival Bartók. Per l’Opera Giocosa di Savona, unico teatro lirico di tradizione del Nord Ovest riconosciuto dallo Stato, un’ennesima prova di grande vitalità e lungimiranza.

"La Notte di Natale" opera lirica Teatro Chiabrera Savona

“Savona continua a distinguersi con opere coraggiose e dall’ambientazione fresca e moderna – sottolinea Giovanni Di Stefano, presidente e direttore artistico dell’Opera Giocosa di Savona – Coproducendola con la Fondazione Teatro Comunale Pavarotti Modena siamo estremamente felici di aver commissionato ad Alberto Cara un’opera dall’allestimento interessante e fantasioso e che verrà rappresentata in anteprima mondiale proprio nella nostra città”.

“Il fatto che ‘La Notte di Natale’ abbia un cast composto da giovanissimi conferma per l’ennesima volta Savona quale trampolino di lancio privilegiato di nuovi talenti dal valore assoluto. Un esempio per tutti ne è Diego Ceretta – dice ancora Di Stefano – Siamo felici di far esordire un direttore d’orchestra, appena ventitreenne e già bravissimo, proprio nella Città della Torretta. Siamo sicuri che, come già avvenuto in passato per altri artisti, questo gli porterà fortuna. ‘La Notte di Natale’ è inoltre un’ulteriore prova di quanto sia fecondo il coraggio dell’innovazione: l’opera lirica non è finita”.

“La Notte di Natale” è commissionata dall’Opera Giocosa di Savona e dalla Fondazione del Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” di Modena. La stagione lirica autunnale proseguirà giovedì 30 gennaio alle ore 20:30 (anteprima per le scuole alle 10:30) con “Buchenwald Tosca” di Giacomo Puccini per la regia di Mauro Pagano, che in onore delle vittime della Shoah e del Giorno della Memoria, che si celebra il 27 gennaio, ne ha anche ideato l’allestimento, ambientando la messa in scena dell’opera pucciniana all’interno del tristemente famoso campo concentramento.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.