"Com’è ancora umano lei, caro Fantozzi": Anna Mazzamauro racconta la Signorina Silvani - Il Vostro Giornale
venerdì
23
Luglio
sabato
24
Luglio

“Com’è ancora umano lei, caro Fantozzi”: Anna Mazzamauro racconta la Signorina Silvani

venerdì
23
Luglio
sabato
24
Luglio

Venerdì 23 e sabato 24 luglio in piazza sant’Agostino al 55° Festival Teatrale di Borgio Verezzi Anna Mazzamauro, accompagnata al pianoforte e alla chitarra da Sasá Calabrese, porterà in scena in prima nazionale lo spettacolo “Com’è ancora umano lei, caro Fantozzi”, da lei stessa scritto e diretto.

“Mi sono sempre chiesta legittimamente che nome avesse la Signorina Silvani, alla quale Paolo Villaggio ha regalato eternità e che io, da tramite riconoscente e in debito, ho contribuito a mantenere – spiega l’attrice e regista – Ho provato un elenco di nomi tra i più vintage, quali Alma, Ada, Ludmilla, Cunegonda, Tecla, Moira, Iris, Ersilia, Genoveffa, Miranda e Dorotea, ma se provate a mettere dopo ognuno di loro il cognome della Silvani non vi apparirà quell’immagine, quel grottesco e paradossale rosso sesso, quell’impasto di donna e solitudine”.

“Poiché quella signorina mi appartiene di diritto e i personaggi non nascono casualmente ma raccontano, nascondendoli con l’ironia, i nostri segni, i nostri umori, le nostre inclinazioni, il nostro animo, allora la Silvani sono io! – aggiunge – Adesso provate a chiamare la Silvani con il mio nome: Anna Silvani. È perfetto!”.

“Allora come Anna Silvani soltanto io posso, con il mio nome e il suo cognome, raccontare Paolo raccontando Ugo – conclude – Leggeremo insieme il nostro incontro, il suo primo film, il mio divertente impatto con il cinema e via via vent’anni della nostra vita professionale a puntate, vent’anni di solitudine della Silvani che non aveva capito che Fantozzi fosse stato l’unico uomo ad averla veramente amata”.

segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.