"Che euforia quegli anni": ad Albenga i Collective Swing Crew con Max Cavallari dei Fichi d’India - Il Vostro Giornale
sabato
7
Agosto

“Che euforia quegli anni”: ad Albenga i Collective Swing Crew con Max Cavallari dei Fichi d’India

sabato
7
Agosto
Max Cavallari - Fichi d’India

Albenga. Sabato 7 agosto alle ore 21 piazza Enzo Tortora ospiterà la serata di danza e musica “Che euforia quegli anni” con la compagnia The Collective Swing Crew e presentata da Isabella Salmi. Ospite d’eccezione sarà Max Cavallari dei Fichi d’India, il quale allieterà il pubblico con un tributo al celebre attore Gilberto Govi.

Lo spettacolo è organizzato dalla sezione ingauna dell’Associazione Arma Aeronautica in collaborazione con il 108° Club Frecce Tricolori “Cap. Pil. Valentino Iansa” e l’associazione milanese Il Sorriso e con il patrocinio del Comune.

“La presenza di Max Cavallari arricchirà ancora di più lo spettacolo – afferma l’assessora comunale agli Eventi Marta Gaia – Ringraziamo l’Associazione Arma Aeronautica per il lavoro che svolge quotidianamente sul territorio e per aver sponsorizzato il tavolo dell’emergenza a cui partecipa insieme ad altre realtà per far fronte alle emergenze che purtroppo nascono a causa dell’epidemia”.

L’ingresso è ad offerta su erogazione liberale suggerita a partire da 15 €. L’intero ricavato sarà devoluto alla Croce Bianca e alla Gaslini Onlus. La prenotazione è effettuabile contattando i numero di telefono 3355480962 e 3336462071 oppure presso Edicola Serena in via Dalmazia 137, Ottica Ottobelli in via Medaglie d’Oro 39, Tabaccheria Fortini in regione Antognano 57, Alla Chiocciola Caffè & Cucina in via Aurelia 227 a Ceriale o la Croce Bianca in piazza Petrarca. Sarà anche possibile comprare il biglietto fino ad esaurimento posti la sera dello spettacolo. In caso di maltempo l’evento sarà rinviato a data da destinarsi.

Albenga
segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.