Ambiente
domenica
13
Febbraio

Ceriale, tra laghetti e cascatelle un trekking nella Riserva Naturale di Rio Torsero e Valle Ibà

domenica
13
Febbraio
Tra laghetti e cascatelle un trekking nella Riserva Naturale di Rio Torsero e Valle Ibà

Domenica 13 febbraio dalle ore 9 si potrà prendere parte ad un trekking fra laghetti e cascatelle nella Riserva Naturale di Rio Torsero e Valle Ibà. Il percorso inizia a Peagna, nell’entroterra di Ceriale, e il sentiero raggiunge tre croci che segnano altrettante creste delle montagne della Liguria di Ponente: la Rocca dell’Uomo (557 metri), il Monte Pesalto (686 m) e una terza croce su una piccola cresta e non segnalata sulle cartine. Infine il sentiero ci porta al Poggio Ceresa (o Pizzo Ceresa, 714 m), riconoscibile per le antenne che sorgono sulla sua vetta e la piccola e pittoresca cappella.

Tutta la salita da Peagna al Poggio Ceresa viene fatta seguendo il sentiero dell’Alta Via dei Monti Liguri. Il ritorno percorre la bella e incassata Valle del Rio Ibà. Il percorso prosegue a fianco del rio Ibà, ora sulla sponda destra, ora su quella sinistra, con diversi attraversamenti, di facile percorribilità, vista l’esiguità del torrente, che a volte riprende forma. L’ambiente diventa più selvaggio con numerosi laghetti e cascatelle. Lungo il tragitto diversi cartelli del Sentiero Natura indicano i punti più interessanti dal punto di vista naturalistico. Durante la salita siamo accompagnati dalle meravigliose viste sull’Isola Gallinara, la Piana di Albenga, Ceriale, Borghetto Santo Spirito, Loano, Pietra e Finale Ligure e dai monti Croce e Acuto.

Nella prima parte della camminata incontreremo una ricco ecosistema di macchia mediterranea. Nella seconda parte avremo modo di ammirare una nutrita fauna: vicino al rio Ibà vivono infatti il tasso, il gheppio, la volpe, il ramarro, il cinghiale, lo scoiattolo, il daino, il riccio, il ramarro. Sono numerose anche le piante che crescono in questa zona: potremo trovare la rosa canina, la felce, la ginestra, il carpino Bianco, il pungitopo, il costorosa, la roverella, il castagno.

Il dislivello sarà di 500 m, la lunghezza 8 km, la durata dell’escursione 5 ore più le pause, il costo 12 €, inclusi l’assicurazione e l’accompagnamento di Marian Mocanu, guida ambientale escursionistica associata Aigae e Agael e accompagnatore turistico associato A.L.A.I.T. Sono consigliati scarponi e bastoncini da trekking, merenda e borraccia con the caldo. Il punto d’incontro sarà il parcheggio del supermercato Lidl sulla Via Aurelia.

segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.