IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
primo levi

Borghetto Santo Spirito celebra il Giorno della Memoria con letture di Primo Levi

30/01/20

EVENTO GRATUITO
: Salone delle Feste Via Viglieri, Borghetto Santo Spirito, SV, Italia - Inizio ore 14:30

Attenzione l'evento è già trascorso

In occasione del Giorno della Memoria giovedì 30 gennaio alle ore 14:30 il Salone delle Feste a Borghetto Santo Spirito ospita un reading di brani di Primo Levi. A cent’anni dalla nascita del grande scrittore e chimico il Comune ha attivato infatti una collaborazione con l’omonimo Centro Internazionale di Studi di Torino.

L’iniziativa offre ai ragazzi delle scuole l’opportunità di conoscere la storia e l’opera dell’uomo che con i propri scritti ha contribuito a far capire l’importanza della memoria per combattere la tendenza a sminuire l’orrore del nazismo e la rimozione della verità.

Negli scorsi mesi il corpo docente ha incontrato il direttore Fabio Levi, che ha svolto un approfondimento sulle tematiche di Primo Levi proponendo una serie di percorsi e materiali da elaborare in classe con i ragazzi.

L’attrice Roberta Fornier proporrà una serie di brani, tra cui quelli conosciuti dai ragazzi attraverso il lavoro svolto durante l’anno scolastico. Gli studenti saranno a loro volta protagonisti del pomeriggio con letture e interventi moderati dal professor Fabio Levi.

“Per il secondo anno consecutivo l’intera amministrazione comunale ha sostenuto le attività dedicate al Giorno della Memoria a beneficio dei ragazzi – commenta l’assessora alla Cultura Mariacarla Calcaterra – La collaborazione con il Centro di Studi ‘Primo Levi’ si è rivelata proficua e di altissimo livello e ha facilitato un lavoro complesso sulla memoria come sinonimo di libertà, democrazia e rispetto della persona”.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.