"Appuntamento con l'Artista": l'inconscio e i ricordi di Sebastiano Sofia in mostra a Celle Ligure - Il Vostro Giornale
sabato
29
Maggio
giovedì
30
Settembre

“Appuntamento con l’Artista”: l’inconscio e i ricordi di Sebastiano Sofia in mostra a Celle Ligure

sabato
29
Maggio
giovedì
30
Settembre

Celle Ligure. Giunge alla seconda edizione il progetto di residenze “Appuntamento con l’Artista”, pensato e realizzato da Paolo Palmieri, collezionista e appassionato di arte contemporanea e che si articola in un periodo in cui gli artisti invitati soggiornano e operano all’interno della casa della residenza e in un momento espositivo in cui la famiglia Palmieri apre le porte della propria abitazione al pubblico per presentare i lavori realizzati.

Con questo progetto Palmieri intende esplorare modi possibili di vivere e concepire l’arte per renderla più fruibile e tangibile, facendo interagire la dimensione quotidiana e familiare con quella artistica e proponendo l’esito di questa interazione al pubblico. A completare il progetto è la conversazione fra Tiziana Casapietra, l’artista e la famiglia Palmieri, attraverso cui il lettore entra nel vivo delle dinamiche della residenza e dei suoi protagonisti.

Sebastiano Sofia è l’artista protagonista di questa edizione. Durante la residenza ha lavorato ad una serie di dipinti dal carattere forte e riconoscibile. Il tema e i soggetti sono accennati prima con veloci pennellate, poi rifiniti nei particolari anche a matita o a pastello e attingono alla sfera inconscia trascendendola attraverso l’uso impattante di colori primari che si modellano tra loro dando vita a personaggi che popolano i suoi ricordi.

Sebastiano Sofia nasce a Verona nel 1986 e vive e lavora a Milano, dove si è formato presso la Naba. Nel 2013 viene selezionato per il programma di residenze Viafarini a Milano e nel 2015 per una residenza presso la Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia. Dal 2014 partecipa ad importanti mostre collettive e individuali in Italia e negli Emirati Arabi, tra cui “Anemone” a Palazzo Monti di Brescia nel 2019, “Natural Metamorphosis” alla Fatma Lutha Gallery a Dubai e una personale di fine residenza presso il Maraya Art Centre di Sharjah (UAE) nel 2018.

La mostra è visitabile su prenotazione dal 29 maggio al 30 settembre in via Milano 47, nel piano più alto della dimora, che fu già residenza estiva della famiglia Palmieri, e si sviluppa in tutti gli ambienti della casa, come a chiudere un cerchio. L’inaugurazione è in programma il 29 e 30 maggio dalle ore 17 alle 20.

segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.