IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Andora "De-location" sculture Daniele Accossato con Maria Teresa Nasi

Andora, Christine Enrile e Viana Conti presentano le sculture “De-location” di Daniele Accossato

30/12/20

EVENTO GRATUITO
: Museo Mineralogico “Luciano Dabroi” , Largo Milano, Marina di Andora, SV, Italia - Inizio ore 17:30

Attenzione l'evento è già trascorso

Andora. Alla presenza del sindaco Mauro Demichelis e dell’assessora comunale alla Cultura Maria Teresa Nasi mercoledì 30 dicembre alle ore 17:30 su Facebook le curatrici Christine Enrile e Viana Conti presenteranno le bellissime sculture di Daniele Accossato della nuova mostra “De-location” al Museo Mineralogico “Luciano Dabroi”.

L’esposizione propone sculture riproducenti alcune delle opere più note del passato ma in una nuova veste a tratti anche dissacrante. I soggetti scelti sono archetipi, immagini simboliche che evocano emozioni ormai interiorizzate ma con Accossato le icone del passato vengono rapite costrette, sacrificate in un gesto simbolicamente dissacrante dai molteplici livelli di lettura. Le sculture sono infatti rinchiuse ed esposte in contenitori da trasporto, casse o gabbie di legno che sono al tempo stesso prigione e protezione.

L’artista chiede un cambio di prospettiva: contesto e punti di riferimento mutano attraverso il coinvolgimento e lo sconvolgimento dei soggetti delle sue opere. La profana mise en pièce da un lato sottolinea l’importanza del passato e della storia dell’arte, in qualità di sapere, di bagaglio culturale e perizia tecnica, dall’altro rappresenta l’azione quasi sacrilega della contemporaneità verso i valori antichi. Questo è però solo il primo livello di lettura che cela altri intenti, di cui alcuni potranno essere scoperti attraverso la visione delle opere.

Il video della presentazione potrà essere utilizzato come audioguida per conoscere l’artista e la genesi delle opere in mostra. Inoltre è in programma un’evasione delle opere dal museo: a sorpresa e a rotazione saranno esposte all’esterno del palazzo e si faranno ammirare dai passanti.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.