domenica
3
Dicembre
2023
sabato
13
Gennaio
2024

Al Museo Manlio Trucco di Albisola la mostra: “La Natività nell’arte ceramica”

domenica
3
Dicembre
2023
sabato
13
Gennaio
2024
la natività nell'arte
  • DOVE
  • CONDIVIDI

Domenica 3 dicembre, alle ore 17, presso il Museo Manlio Trucco di Albisola Superiore verrà inaugurata la mostra: “La Natività nell’arte ceramica” ideata e organizzata dall’Assessorato alla Cultura. Nella circostanza verranno esposte opere a tema natalizio realizzate da importanti artisti. Così si è espresso il critico d’arte Luciano Caprile curatore dell’evento: “Si parte innanzitutto da una piastra sull’Annunciazione dello stesso Manlio Trucco, a cui è intitolato il museo. E si prosegue con i personaggi del presepe di Eliseo Salino in terracotta smaltata, quindi con le favolistiche figure di Lele Luzzati, col piatto barocco di Milena Milani, col “presepe panettone” di Sandro Soravia, con la festosa esplosione colorica di Antonio Sabatelli, col suggestivo piatto di Roberto Bertagnin, con la composizione natalizia di Carlo Pizzichini, con la candida scultura di Francesco Cento e l’armonioso tondo di Arturo Santillo. E poi? Poi è la volta della lievitazione figurale di Giorgio Moiso, delle gioiose narrazioni di Marco Lodola e di Ugo Nespolo, della poetica e infantile suggestione di Sandro Lorenzini, dei Re Magi di Aurelio Caminati, della notturna scultura di Claudio Carrieri, dei calligrafici racconti di Guglielmo Bozzano. Un piacere per lo sguardo e, per qualcuno, un tuffo nella nostalgia”.

“La Natività è un tema popolare nella storia dell’arte infatti molti sono i capolavori che illustrano questo argomento già nella pittura del IV secolo. La mostra che si terrà al Museo Trucco dal 3 dicembre al 13 gennaio 2024 intende analizzare come importanti artisti del Novecento hanno interpretato il Presepe. Pertanto in questa esposizione sarà possibile ammirare non solo significative ceramiche realizzate nelle manifatture del territorio ma anche alcuni interessanti quadri in dialogo con le terrecotte. Nel contesto mi piace ricordare gli artisti albisolesi Eliseo Salino di cui verrà presentato un presepe degli anni Settanta con le sue identificative statuine policrome (Salino è l’artefice del presepe monumentale permanente che si trova nel Santuario Gesù Bambino di Praga a Arenzano) e Antonio Sabatelli che attraverso la sua pittura informale ha anche affrontato l’argomento religioso. Anche quest’anno il museo Trucco rivive la tradizione natalizia grazie all’arte per parlare della nostra città con immagini, forme e colori che siamo certi affascineranno tutti, grandi e piccini”, così Simona Poggi, Assessore alla Cultura di Albisola Superiore.

Anche l’allestimento è stato studiato nei dettagli. A tale proposito così si è espresso il designer Fabio Filiberti: “Esploriamo insieme il concetto progettuale che si cela dietro l’esposizione. Immagina di camminare nella “sala gialla”, dove il soffitto si trasforma in un universo stellato. Qui, l’ispirazione è nata dall’idea di ricreare il cielo che ha accolto gli occhi di Gesù Bambino al momento della sua nascita.

Il titolo eloquente, “NATI nell’arte ceramica”, si sviluppa in un gioco di lettere che sottolinea l’essenza dei veri artisti. Questi maestri hanno dedicato l’intera loro VITA all’arte ceramica, regalandoci meraviglie che ancora oggi ci sorprendono. L’intero scenario si fonde armoniosamente in un colore che non è semplicemente un elemento visivo, ma una luce carica di speranza”.

segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.