A Loano la presentazione "spettacolarteatrale" del libro "Luci" di Massimo Ivaldo con giochi e racconti - Il Vostro Giornale
mercoledì
14
Luglio

A Loano la presentazione “spettacolarteatrale” del libro “Luci” di Massimo Ivaldo con giochi e racconti

mercoledì
14
Luglio
Massimo Ivaldo
  • DOVE
  • ORARIO
  • QUANTO
  • CONTATTI
  • CONDIVIDI

Loano. Mercoledì 14 luglio alle ore 21 nel ridotto del Giardino del Principe si terrà la presentazione “spettacolarteatrale” tratta dal libro “Luci” di Massimo Ivaldo con giochi, racconti e tanto altro. Entra in scena un attore su un palco immaginario in un teatro che non c’è: quindi non ci sono neanche i fari, però quante meravigliose luci esistono nel mondo! Gliel’ha insegnato sua madre con un sorriso luminoso, con quella sua energia, la mamma che lo ha dato… alla luce! Cioè che l’ha fatto nascere! Perché? Forse per godere semplicemente di tutte le altre luci del mondo: dall’alba del mattino, che risveglia terra e mare fra i colori, alle stelle della notte e ai loro desideri, passando per il faro e le lucciole, le lampade e la luna. Ci sono luci riflesse negli occhi, altre brillanti che dagli sguardi accesi escono, riflessi di emozioni pescate in fondo al cuore con il filo dei nostri sentimenti.

Ecco perché si nasce: perché la vita… è un bello spettacolo! Una Scala Tana quando si nasce, perché è una scala… di una certa stoffa. Anzi stoffe. I colori dell’arcobaleno rivelano le luci più amate a cui dare voce: le luci che fanno armonia, le luci racconto, le luci poesia. La Scala diventa la casa e l’albero dove l’attore s’arrampica a cogliere nuovi bagliori, per non temere le ombre, non aver paura del buio, ed entrando in una galleria, sapere che in fondo, ciò che spunta e si vede è… luce! L’attore conduce grandi e bambini con poesia, in modo giocoso e spassoso sino alla notte. Per addormentarsi con l’ultima luce narrata, quella dell’abat jour, e sapere che da lì a poche ore tornerà… un altro bellissimo giorno!

Massimo Ivaldo è un animattore teatrale artigianale: fatto in casa, nei banchetti con i libri per strada, nelle case di riposo e negli ospedali pediatrici come dottor Nasello per la Fondazione Theodora, nei teatri con l’emozione di salire su un palco di legno tanto consunto quanto più solcato da storie leggere e profonde, dai palchi parrocchiali semiabbandonati a quelli privati o comunali. L’esperienza maggiore compiuta grazie agli spettacoli replicati in moltissime scuole primarie. “Tra sale, auditorium e palestre con acustiche d’ogni sorta ho avuto la fortuna di distinguere e ascoltare uno dei suoni più belli del mondo: le risate unite di bambine e bambini, come un canto, un’energia potentissima”, racconta.

Nel 2020, prima delle chiusure del lockdown, ha raggiunto le mille repliche compiute in 24 anni fra spettacoli e narrazioni teatrali realizzate in scuole, auditorium, piazze e teatri. Nel 2020 sono usciti, stampati da Edizioni KC Genova, i tre libri per bambini e famiglie “Quando gli animali parleranno agli uomini (e alle donne)”, “La storia amorosa di Cecco e di Rosa” e “La notte che viene mi ascolta per bene”, che si aggiungono a “Luci” (Edizioni Corsare), recensito dalla rivista nazionale Andersen, e al libro didattico educativo “I giochi di… ancora una volta!”, promosso dall’Assessorato provinciale alla Cultura, strumento base per l’omonimo laboratorio creativo proposto alla scuola primaria e come animazione ai comuni.

La presentazione è organizzata in collaborazione con il Mondadori Bookstore e l’associazione #cosavuoichetilegga. Dialogherà con l’autore Graziella Frasca Gallo. È obbligatorio prenotare telefonando dalle 16 alle 18 dal lunedì al venerdì al numero 3475031329 oppure passando martedì e venerdì dalle 14:30 alle 17 alla Biblioteca Civica “Antonio Arecco”. Sarà consentito l’ingresso per i posti liberi non prenotati, i partecipanti saranno tenuti ad indossare le mascherine e le sedute opportunamente distanziate.

segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.