A Cengio la proiezione all'aperto del film documentario "Fantasmi a Ferrania" - Il Vostro Giornale
sabato
21
Agosto

A Cengio la proiezione all’aperto del film documentario “Fantasmi a Ferrania”

sabato
21
Agosto
"Fantasmi a Ferrania" film fabbrica Cairo Montenotte

Cengio. Nell’ambito della manifestazione “Aspettando la Festa del Moco 2021” sabato 21 agosto alle ore 21:30 al PalaZucca, nel quartiere Rocchetta, si terrà la proiezione all’aperto del film documentario “Fantasmi a Ferrania”, nato da un’idea del regista Diego Scarponi e che racconta cosa sia stata la fabbrica per il territorio.

Il docufilm rappresenta un processo, quello industriale, che in Val Bormida ha prima affiancato il lavoro agricolo e poi si è sostituito ad esso, creando numerose realtà produttive e garantendo lavoro e benessere ma a costi altissimi per l’ambiente e la salute dei suoi abitanti. Fatalmente con la chiusura della maggior parte degli impianti si è generato un enorme vuoto.

Il film è un’esplorazione soprattutto attraverso i volti di tre reduci di questa esperienza: Alessandro Marenco, Andrea Biscosi e Alessandro Bechis, tre uomini ancora in età da lavoro e che in Ferrania hanno passato vent’anni di vita e con la fine di tutto hanno dovuto cercare una nuova direzione. Sono custodi del percorso di una fabbrica che produceva la materia prima del cinema e in quanto tale sfuggente ed evanescente, come l’emulsione fotosensibile.

A partire dalle 19:30 sarà possibile degustare particolarità gustose tipiche, in particolare una farinata di moco e ceci, i Fazzini della Torre e la vellutata dell’antico legume, il moco delle valli della Bormida. L’evento è organizzato dalla Comunità del Cibo di Slow Food. È necessaria la prenotazione telefonica, i posti sono limitati.

FANTASMI A FERRANIA PROIEZIONE FILM SU MAXISCHERMO A CENGIO ROCCHETTA
segnala il tuo evento gratuitamente +

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.