IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Colletta alimentare

23esima Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

30/11/19

:

Attenzione l'evento è già trascorso

Sabato 30 novembre si svolgerà la ventitreesima Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare e dalla Compagnia delle Opere.

A Savona l’iniziativa coinvolge circa 750 volontari, inclusi coloro che svolgono il lavoro di magazzino e gli autisti, provenienti da parrocchie, scout, confraternite, Società San Vincenzo de’ Paoli, centri d’ascolto, oratori, pubbliche assistenze, Rotary e squadre sportive, nonché singoli cittadini e da quest’anno anche l’Unitalsi.

In questa edizione aderiranno per la prima volta anche i supermercati In’s di corso Tardy e Benech, Lidl di Carcare, grazie all’Associazione Nazionale Bersaglieri, e dopo un anno di assenza il Lidl di via Nizza. Nel 2018 sono state raccolte ben 31 tonnellate di alimenti in 2839 scatole.

“Sul nostro territorio la Colletta Alimentare è iniziata nel 1997 grazie a Claudio Rossi, che fondò il gruppo di Savona e attivò la raccolta all’Ipercoop e nelle COOP di Albisola Superiore, Finale Ligure, Vado Ligure e Varazze – spiega Gianni Varaldo, uno dei responsabili savonesi – Dai cinque delle origini ora copriamo quasi 70 supermercati nella zona che va da Varazze a Finale Ligure e comprende anche la Valbormida”.

Tra le realtà aderenti c’è la Parrocchia San Pietro di Savona, che partecipa gestendo la raccolta degli alimenti che verranno acquistati dai benefattori e poi regalati al banco alimentare nel punto vendita del supermercato Carrefour di via Bartolomeo Guidobono. Chi avesse piacere di condividere questa bella e gratificante esperienza può contattare Giuseppe Grillo al numero di telefono 3290275162.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.