IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Sostieni chi da sempre aiuta il prossimo: dona il tuo 5×1000 alla Fondazione Centro di Solidarietà Bianca Costa Bozzo Onlus

Il Ceis Genova fu fondato da Bianca Costa Bozzo nel 1973 per dare sostegno alle persone che si trovavano in situazioni di grave difficoltà sociale

Un piccolo gesto d’amore, per aiutare chi da sempre aiuta il prossimo, chi da sempre porta avanti un valore fondamentale: l’amore concreto per il prossimo, per la vita e la speranza.

Ceis Genova 5x1000

Anche quest’anno è possibile donare il 5×1000 alla Fondazione Centro di Solidarietà Bianca Costa Bozzo Onlus, che dal 2003 opera nel campo della solidarietà sociale promuovendo azioni volte a contrastare il disagio e l’emarginazione.

Il Ceis Genova fu fondato da Bianca Costa Bozzo nel 1973 con l’obiettivo di mostrare solidarietà alle persone che si trovavano in situazioni di grave difficoltà. In quegli anni l’allerta riguardava la diffusione dell’eroina, oggi, anche se le dipendenze restano un nodo irrisolto, la nuova emergenza assume il volto dei profughi che sbarcano sulle nostre coste.

La missione del Ceis Genova è sostenere le persone che affrontano un percorso di crescita, sia per quello che riguarda il percorso dalle dipendenze, sia per la formazione e l’integrazione dei richiedenti asilo. A questo scopo la struttura dell’Ente si articola in quattro realtà, giuridicamente distinte anche se strettamente collegate tra loro: Fondazione Centro di Solidarietà Bianca Costa Bozzo Onlus; cooperativa sociale Centro di Solidarietà di Genova; associazione di volontariato Centro di Solidarietà di Genova; cooperativa sociale Multiservice per il reinserimento lavorativo.

Ogni intervento, di tipo riabilitativo, psicologico o terapeutico o assistenziali, punta a valorizzare l’individualità della persona, far loro assumere consapevolezza di sé, restituire loro fiducia nell’altro, favorirne la crescita ed il reinserimento attivo nella società. Il metodo di intervento prevede per ciascuna persona la definizione di obiettivi chiari e misurabili, da raggiungere in tempi prestabiliti.

Ceis Genova 5x1000

Servizi non residenziali vengono offerti alle persone in uscita dalle comunità o con situazioni di fragilità sociale: disabili in cerca di occupazione, giocatori d’azzardo patologici, detenuti ed ex detenuti, minori adolescenti assuntori di sostanze psicotrope. Ceis Genova svolge anche attività di prevenzione nelle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Ceis Genova dedica particolare attenzione al sostegno e alla gestione del rapporto con le famiglie degli ospiti tramite incontri individuali e incontri di auto-mutuo aiuto.

Con Ceis Genova lavorano esclusivamente professionisti con competenze consolidate in anni di servizio; educatori, psicologi, pedagogisti, medici, avvocati, psichiatri, infermieri, tecnici della riabilitazione psichiatrica, operatori socio-sanitari e figure amministrative che con passione si dedicano alla missione di Ceis Genova.

I volontari, con la loro disponibilità e competenza, offrono un insostituibile contributo agevolando i servizi a supporto delle attività riabilitative ed educative.

Ceis Genova è stato costituito nel 1973 ed è presente in Liguria con cinque sedi. Finora ha seguito 2.032 persone e ha fornito ai richiedenti asilo che segue 680 ore di formazione. I dipendenti, invece, hanno ricevuto 138 ore di formazione. Le famiglie a cui è stato dato sostegno sono 45 mentre sono 90 le persone avviate al lavoro.

Ceis Genova 5x1000

Per donare il 5×1000 alla Fondazione Centro di Solidarietà Bianca Costa Bozzo Onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 95080550106 nella propria dichiarazione dei redditi (730, Unico Pf, Unico Mini Pf) nello spazio per le organizzazioni non lucrative di utilità sociale.

Cliccando qui è possibile scaricare “L’abbraccio”, la iivista trimestrale di informazione del Ceis Genova.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.