IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Savona: nuovi spazi e servizi innovativi per i senior in un polo sanitario innovativo foto

Ambienti rivisitati e terapie innovative

La provincia di Savona è, secondo le statistiche, una delle città con il tasso di anzianità maggiore in Italia, seconda solo a Biella.

Per questo è fondamentale rispondere alle esigenze della cittadinanza con terapie e programmi sanitari assistenziali di qualità, dedicati non solo ai senior, ma anche alle categorie più fragili.

Rsa/Residenza protetta “La Riviera”, a Savona, mette a disposizione ambienti rivisitati e terapie innovative.

RSA/RP La Riviera è a Savona, a pochi passi dal centro città e direttamente affacciata sul mare, con una meravigliosa vista sia dalle camere che dalle ampie terrazze per garantire massimo benessere e serenità agli ospiti. 

Generica

L’edificio, su cinque piani, dedica due ale alla Residenza Protetta e tre alla Rsa, con camere doppie e singole, spazi comuni e sale polivalenti per le tante attività ricreative ed educative organizzate quotidianamente, oltre ad innovativi ambienti terapeutici.

La residenza protetta è dedicata a ospiti autosufficienti e parzialmente autosufficienti; la Rsa, invece, accoglie ospiti non autosufficienti con compromissione clinica, terapie multiple e complesse, patologie cronico-degenerative, compromissione motoria e, cognitiva o che necessitano di cure riabilitative e ricoveri di sollievo, coadiuvati da un’équipe multidisciplinare per cure e prestazioni sanitarie, attività assistenziali, riabilitative e di animazione continuative.

La struttura dispone poi di un parcheggio privato e di una spiaggia libera, raggiungibile a piedi e fruibile dagli ospiti in tutta sicurezza.

A Spotorno residenza protetta “La Quiete”: nuova apertura a fine 2020

Rsa/Rp La Riviera è tornata operativa nel savonese dal mese di agosto, dopo una lunga opera di ampliamento e restyling che l’ha resa ancora più grande – da 58 a 100 posti letto – accogliente e funzionale. Nel contempo proseguono i lavori in Rp La Quiete, altra struttura del Gruppo, a Spotorno: il restyling e l’ampliamento termineranno entro fine anno, e la Struttura potrà così offrire ulteriori 50 posti letto al territorio, in un contesto di pregio tra le colline, per comporre così un vero e proprio polo sanitario dedicato ai senior nell’area ligure. 

Generica

Rsa/Rp è una “Rsa Sicura”: che significa?

In tutte le strutture del Gruppo La Villa è stata promossa e avviata l’iniziativa “Rsa Sicura”: una riprogettazione della dimensione di vita in Rsa a misura d’ospite, nel rispetto delle nuove regole di tutela, assicurando a tutti non solo qualità di cura e benessere, ma anche protezione e sicurezza assoluti; il tutto attraverso nuove procedure, dispositivi di protezione individuale e la grande professionalità dei Dipendenti, oltre ad attività riviste, spazi ripensati sulla base di una nuova quotidianità, speciali forme di comunicazione e modalità di incontro, dal digitale alle visite in sicurezza, per garantire una vita serena e tutelata sotto ogni punto di vista.

Rsa/Rp La Riviera è in via Umberto Giordano 4. Per maggiori informazioni è possibile contattare il centro assistenza al numero 800688736, inviare una e-mail all’indirizzo di posta elettronica assistenzaclienti@lavillaspa.it oppure consultare il sito internet www.lavillaspa.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.