IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Rimettersi in forma dopo le feste? Ok, ma non fatevi attirare dalle “scorciatoie”

Dal Poliambulatorio Fisios utili consigli per affrontare al meglio il post-abbuffate natalizie

Come tutti gli anni, è arrivato il fatidico momento di archiviare le festività natalizie. Si impacchettano nuovamente ghirlande, decorazioni, alberi natalizi, candele profumate, teiere con Babbo Natale e così via.

Tuttavia, sia che siate tra quelli tristi che il Natale sia passato oppure tra quelli felici di averla scampata anche quest’anno, vi troverete facilmente a fare i conti con quella piccola mattonella di fastidio che nascondete nel ripostiglio o in bagno: la bilancia!

“Quanto danno avrò fatto quest’anno? Salgo? Magari aspetto ancora qualche giorno…”. Ma il peso non è il solo segno del passaggio delle feste. Sicuramente, infatti, vi sentite più gonfi e appesantiti. I cibi ricchi e calorici, tipici delle tavolate delle feste, si digeriscono con più fatica aumentando la sensazione di gonfiore e di aver messo su chili.

E allora cosa vi conviene fare? 

La dott.ssa Chiara Ricciardi, che lavora presso Poliambulatorio Fisios, ci aiuta a capire meglio come comportarsi.

Il primo consiglio che mi viene in mente (vale per tutto l’anno, a proposito) è quello di evitare le soluzioni estreme. Il digiuno smodato o nutrirsi solo di frullati o tisane non vi aiuteranno se non a danneggiare il vostro corpo. Sono poco utili anche gli approcci detox con tisane e quant’altro, avete già un fegato, un intestino e due reni per svolgere il lavoro di eliminare le tossine. Se volete aiutarli seguite una dieta equilibrata e, se ritenete sia il caso, moderatamente ipocalorica, mangiate molta verdura e un corretto quantitativo di frutta, bevete tanta acqua, rinunciate agli alcolici e alle bibite confezionate e dormite adeguatamente.

E l’attività fisica? E’ fondamentale per aumentare il dispendio energetico, ma evitate di buttarvi a capofitto in attività troppo intense se non siete allenati, anche in questo caso vale la regola di prima: evitate soluzioni estreme. Fate un’attività adeguata alle vostre possibilità, meglio se seguiti da professionisti competenti.

E poi c’è un ultimo consiglio, il più importante: date tempo a voi stessi. I risultati stabili e salutari richiedono tempo, se gettate la spugna dopo una settimana perché i risultati vi sembrano pochi non farete molta strada.

Utilizzate questo inizio anno per ricominciare con uno stile i vita completamente nuovo, salutare e sostenibile nel tempo a prescindere dal vostro peso!

Per ulteriori informazioni oppure consulti privati potete contattare Fisios, nelle sedi di Vado Ligure (Via Sabazia · 30) e Celle Ligure (L.go Giovanni Giolitti). Per rimanere aggiornati e conoscere tutte i servizi di Fisios potete consultare il sito web http://studiofisios.it  e la pagina Facebook https://www.facebook.com/ambulatoriofisios/.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.