IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Mirage Beach, ad Albissola (probabilmente) il miglior stabilimento della riviera ligure fotogallery

Se cerchi spazio, tranquillità e non disdegni di fare delle vasche in piscina questo diventerà il tuo bagno preferito

Il problema dell’erosione e della mancanza cronica di spazi affligge gran parte delle spiagge della riviera ligure: ecco perchè entrando ai Bagni Mirage di Albissola Marina sembra di essere distanti anni luce dai problemi che hanno gli stabilimenti di Alassio o che hanno costretto al forfait del Jova Beach Party ad Albenga.

Mirage albisola

Il cubo di vetro con una vista mozzafiato sulle due albissole ospita il bar “Gli amici al cubo” fa già capire che siamo di fronte ad uno stabilimento 4.0, senza sporcarsi i piedi nella sabbia è possibile fare colazione o gustarsi un aperitivo godendo della vista mare a 360°. Ma è in spiaggia che ci si rende conto di come il concetto di “sdraio e ombrellone” possa essere innovato e adattarsi sempre più alle esigenze di locali e turisti in cerca di una giornata (o una stagione) di relax.

La prima cosa che colpisce quando si entra è sicuramente la piscina: non stiamo parlando di una struttura “di fortuna”, ma di una vera vasca lunga 20 metri e larga 10. Se poi ci si gira verso il mare nel “lungo” cammino verso la battigia troviamo un campo da beach volley adatto a competizioni professionistiche e tanto, tanto spazio.

Mirage albisola

C’è poi una cosa che non troveremo in questo stabilimento balneare, o meglio due: non ci sono ombrelloni e ci sono pochissime sdraio, perchè le zone d’ombra sono garantite da file di canniccio e per tutta la spiaggia sono disseminati comodissimi e moderni lettini.

“Lavoriamo prevalentemente con clientela locale – spiega Marcello De Gregori, responsabile della spiaggia – ma sono sempre di più i turisti che una volta scoperta la nostra spiaggia tornano e prenotano il loro spazio”.

Mirage albisola

“Qui certamente non manca lo spazio – prosegue Marcello – ognuno può sentirsi libero e fare quello che vuole, dal bagno nella nostra piscina a spostarsi il lettino come meglio crede. Anche la particolarità del non avere il classico ombrellone, una volta capito come funziona, è molto apprezzata dai nostri clienti”.

“Siamo una spiagga ma anche un ristorante da spiaggia, a pranzo o a cena, dove gustare piatti leggeri e in linea con la nostra location. Molta sostanza e poca spuma nei piatti – precisa il restaurant manager Pietro Solergni – ci piace far sentire i nostri ospiti a proprio agio e cerchiamo di coccolarli sia con i nostri servizi che con i nostri piatti. Senza dimenticare le nostre serate con dj set per trascorrere una serata diversa e un tramonto spettacolare.

Mirage albisola

Enormi cuscinoni da piscina permettono di prendere il sole letteralmente “a mollo” mentre la mancanza degli ombrelloni consente piena libertà di scegliere la propria posizione in spiaggia. “Siamo una spiagga bella e affascinante” concludono i “gemelli del Mirage”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.