IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

La Gioielleria Delfino festeggia 90 anni circondata dall’affetto di amici e clienti fotogallery

Sabato 16 giugno la festa di compleanno di quella che è ormai una vera e propria istituzione della città di Savona

Una tiepida e ventilata serata di metà giugno, le onde che si infrangono sulla spiaggia, la notte che avvolge dolcemente i bagni Mirage di Albissola, le risate e le chiacchiere di quasi 200 persone al loro interno. Poi un mormorio generale di stupore ed i complimenti all’arrivo della torta costellata di fragole.

Questa non è stata una festa di compleanno come le altre: sabato 16 giugno, infatti, si sono festeggiati i 90 anni della Gioielleria Delfino, ormai una vera e propria istituzione della città di Savona.

Tanti sono i motivi per sorridere e celebrare un anniversario prestigioso. Tra questi, la presentazione dell’ultimo brand, in ordine di tempo, che sceglie di collaborare con l’azienda savonese: la Breitling, storica casa orologiera svizzera, ha voluto arricchire gli spazi dell’evento con i suoi splendidi segnatempo.

Giovanni Delfino ha poi preso la parola per ringraziare gli ospiti del grande affetto dimostrato nei decenni e per ricordare qualche aneddoto dei 90 anni di storia: “Negli anni Trenta mio nonno aveva l’appalto, allora delicatissimo, di riparare gli orologi da tasca dei ferrovieri. Era così preso da questa responsabilità da decidere di farlo alla sera, per non essere disturbato dai clienti a bottega chiusa. Mia nonna ricordava che lo accompagnava in bottega e che nel frattempo riparava sveglie, un lavoro molto più facile e che per loro rappresentava un piccolo guadagno extra. Ecco allora che con i soldi delle sveglie la domenica andavano felici a comprare certe paste di cui erano golosi”.

Pillole di un mondo che aveva una dedizione al lavoro difficile da trovare al giorno d’oggi.

Pillole di tempi lontani, che però si fondono indissolubilmente con i tempi odierni: la serata è infatti proseguita con la premiazione del concorso Facebook curato da Gregorio, figlio di Giovanni e simbolo della quarta generazione di un’azienda storica.

A quel punto, non mancava che il tradizionale taglio della torta, fatto da Giovanni col fratello e socio Ubaldo, fra la soddisfazione generale degli ospiti.

La musica e i ritmi frizzanti degli “Attack a Boogie” hanno poi intrattenuto gli ospiti fino a tarda notte, che sembrava non voler finire mai.

O almeno, altri 90 di questi anni!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.