IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Debutta a Savona BeeFood, lo street food italiano di qualità fotogallery

In occasione della Half Marathon viene lanciato il nuovo servizio di street food, che approderà anche a Londra e Monaco di Baviera

Savona. Gnocchetti di patate, al pesto ligure oppure al Castelmagno Dop. Ecco il piatto con cui inizierà l’avventura di BeeFood, il nuovo marchio italiano dedicato allo street food di qualità: e inizierà proprio a Savona, in occasione della Half Marathon e del weekend di eventi.

Durante tutto il fine settimana due “api” di BeeFood stazioneranno in via Manzoni: da qui partiranno per essere presenti alle manifestazioni più importanti di tutta Italia, ma anche nelle grandi città estere come Londra o Monaco di Baviera. Verranno dunque esportati con uno dei veicoli italiani più noti nel mondo i principali piatti del BelPaese, adattati al mondo dello street food.

A Savona come detto la faranno da padrone gli gnocchi, ma l’offerta sarà variegata, spaziando dalla pizza, ai fritti alla napoletana, al gelato artigianale. Non mancherà poi un’Ape dedicata ai più piccoli, specializzata in merende. Le materie prime, ovviamente, saranno rigorosamente italiane, e tutte di altissima qualità, provenienti da piccoli produttori o a km 0.

BeeFood nasce a gennaio 2016, con l’obiettivo di mettere “su strada” ed esportare anche all’estero lo street food italiano, coniugando praticità e velocità alla qualità dell’offerta, legata ai prodotti del territorio. L’idea è di tre amici, tre imprenditori tra cui il savonese Matteo Debenedetti: “E’ nato tutto durante una cena, nel ristorante di uno dei tre soci – racconta – Parlavamo del fatto che lo street food ‘made in italy’ piace e ci siamo chiesti: perché non sfruttare la cosa?”.

Dietro BeeFood infatti c’è un gruppo di imprenditori che opera nel settore della ristorazione dal 2007, con due locali a Mondovì e uno a Torino oltre ad una struttura ricettiva a Torino. “Mentre parlavamo di come realizzare concretamente il progetto abbiamo avuto l’idea di associare il cibo italiano di qualità ad uno dei veicoli italiani più famosi al mondo come l’Ape Piaggio, un vero ‘must’ – spiega Debenedetti – Da lì è nato il nome, BeeFood, quindi il logo, e in poco tempo la cosa ha preso il volo”.

Ed infatti, dopo questo weekend, le Api partiranno per conquistare l’Italia (e non solo) a suon di manicaretti “on the road”: BeeFood sarà presente con i suoi veicoli nelle manifestazioni principali, ad esempio in Liguria parteciperà alle Notti Bianche.

Tra i servizi offerti anche il noleggio a breve termine, a supporto di iniziative di privati, enti e associazioni: sarà possibile noleggiare un’Ape, dotata di tutte le certificazioni previste dalla normativa di settore, per un periodo variabile da 1 a 5 giorni, incluso il trasporto del mezzo sul luogo, l’assistenza tecnica durante tutta la manifestazione, la fornitura delle materie prime, la formazione del personale che dovrà preparare i pasti. E ben presto BeeFood diventerà un franchising: l’avventura è appena iniziata. Maggiori informazioni sul sito www.beefood.net.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.