IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Da Savona a HollyWood: Ivano Cheers torna in Italia

L’attore e BodyDouble nato a Savona torna in patria per lavoro e con una news esclusiva

Quarantatre anni fa nasceva nel savonese (a Valleggia per la precisione) l’attore e BodyDouble Ivano Cheers, nome d’arte che ha adottato da quando a venti anni ha deciso di lasciare l’Italia per cercare fortuna negli Stati Uniti. Tutt’ora Ivano vive nei Caraibi e lavora a tempo pieno ad HollyWood dove, dopo avere lanciato la sua carriera nel mondo della moda e fitness (ha posato infatti come modello per Guess, Calvin Klein, Gold’s Gym, Myprotein, Heineken e molte altre brands) ha indiscutibilmente legato il suo nome alla saga di James Bond da quando Daniel Craig è apparso come il nuovo agente 007.

Ivano Cheers ha collaborato con nomi del calibro di Daniel Craig appunto, Tom Holland, Sam Mendez, Javier Barthez, Zoe Saldana e molti altri.

Il suo profilo Instagram @ivanocheers è iperpopolato e i suoi socials sono presi d’assalto ogni volta che posta qualche cosa mentre il suo sito www.ivanocheers.com è molto gettonato.

Da pochissimi giorni Ivano è tornato a Savona e vi rimarrà (in Europa almeno) per molto tempo visto che sarà il nuovo volto del FitDisc in Italia (atrezzo ginnico molto usato in America e di prossimo lancio qui in Europa), visto che a maggio inizieranno (in Est Europa) le riprese del venticinquesimo film di James Bond e per una news che ci ha dato in esclusiva che vi diremo al termine di questo articolo.

Tra le altre cose tra due mesi inizierà la produzione del film “The Goodie Box” dove Ivano interpreterà uno dei quattro personaggi principali (thegoodieboxmovie.com): il film verrà girato prevalentemente a Petra (Giordania), Romania, Curacao (Caraibi) e in Italia.

Per il film, dove interpreterà un gangster di provincia, Ivano dovrà mettere su almeno 5-6kg di muscoli e, considerando che è conosciuto per la sua già notevole fisicità, non sarà una cosa semplice; recentemente in un’intervista a celebritaonline.com Ivano ha dichiarato di allenarsi in media tre volte al giorno (tra sala pesi e attività cardio vascolari varie) e che la sua nutrizione e lo studio continuo sono una parte fondamentale del suo lavoro.

Generica

Sempre leggendo la medesima intervista intraprendiamo che Ivano non ha quasi mai lavorato in Italia (infatti è più conosciuto all’estero come in America, Brasile, Inghilterra e Romania) perchè l’unica volta che ha girato una pubblicità qui nel nostro paese quando tornava la gente lo fermava continuamente per chiedergli informazioni finanziarie (era la pubblicità per una ditta finanziaria di cui non possiamo fare il nome) e perchè in linea di massima HollyWood e Inghilterra danno molte pù possibilità (anche economicamente parlando) per chiunque riesca a sfondare nel mondo della moda, televisione e spettaolo in generale.

Infatti secondo il sito Wiki celebslifereel.com (che cataloga i personaggi dello show business) Ivano Cheers ha un guadagno netto a lavoro tra i 900k dollari e il milione di dollari senza contare le sponsorizzazioni e gli introiti socials: cosa ha spinto allora Ivano a tornare in Italia?

Ecco la NEWS che tutti aspettavano: questa estate Ivano si sposerà con la modella ungherese Betty Kollar, l’evento si svolgerà a Budapest in data ancora da fissare (ma a breve ne sapremo di più) ed è previsto un afflusso di celebrità per il matrimonio e per il party esclusivo pre-matrimoniale che probabilmente si svolgerà proprio a Savona!

Con questa bellissima notizia, e con la speranza di essere invitati al party, ci congratuliamo vivamente e auguriamo un futuro roseo sia familiare che professionale alla nuova coppia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.