IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Coronavirus. Lo studio dentistico Ciangherotti si prepara alla Fase 2: “Torniamo a lavorare in piena sicurezza”

In questo periodo di restrizioni, nello studio dentistico Ciangherotti, vengono garantite sempre, ogni giorno, le richieste di urgenza delle terapie non differibili

Il coronavirus cambierà le modalità di accesso allo studio dentistico. Ne è certo il dottor Eraldo Ciangherotti, odontoiatra con studio medico ad Albenga, in Viale Pontelungo 50, e a Genova, nel quartiere di San Fruttuoso in via Gb d’Albertis 1/1.

Durante questa fase critica, con il diffondersi della trasmissione del nuovo coronavirus, lo staff dello studio ha raccomandato alla sua clientela di accedere alle cure dentali solo in caso di urgenza, quando non è possibile differire ulteriormente la terapia, in base ad una valutazione concordata.

Lo studio dentistico Ciangherotti, dal primo giorno della sua apertura, oramai 20 anni fa, ha da sempre adottato procedure e organizzazione tali da  garantire protocolli di disinfezione ambientale e sterilizzazione strumentale indispensabili per il controllo delle infezioni crociate. Monitorando sistematicamente le procedure prescelte ed impiegando apparecchiature costruite ed installate a norma. Per ogni paziente, da sempre, vengono utilizzati strumenti sterili, che al termine della seduta vengono decontaminati, lavati, imbustati e autoclavati a vapore con certificazione biologica quotidiana, insieme a tutti i manipoli rotanti (“trapani”).

In concomitanza, tuttavia, con le nuove restrizioni e limitazioni imposte dal governo nazionale e da Regione Liguria, nello studio dentistico Ciangherotti, sono stati messi in atto da subito ulteriori protocolli tali da ridurre al massimo il rischio di eventuale contagio tra operatori e pazienti. Gli operatori dello studio dentistico, tutti dotati dei dispositivi di protezione individuale a norma di legge per il covid19, (mascherina ffp2 con mascherina chirurgica sopra, guanti, cuffia e occhiali protettivi) effettuano il triage telefonico per un’attenta valutazione delle terapie richieste. All’interno della sala d’attesa arieggiata accedono solo i pazienti già concordati, per evitare sovraffollamenti nel rispetto della distanza di sicurezza di almeno un metro. Il paziente, all’ingresso, viene invitato ad indossare copriscarpe, a lasciare in una borsa gli effetti personali, a lavarsi le mani per almeno 60 secondi prima di accedere alle sale operative. Una volta entrato, il paziente si disinfetta le mani con soluzione alcolica e si lascia misurare la temperatura corporea, prima di sedersi sulla poltrona del dentista, per le cure urgenti.

Lo studio medico-dentistico Ciangherotti si sta preparando ad affrontare la fase II. Attraverso le conoscenze scientifiche sul virus, le modalità di diffusione, l’epidemiologia, la diagnosi, l’eventuale screening dei pazienti tramite test rapidi e sierologici, la sanificazione degli ambienti, le istruzioni sull’uso ottimale dei dispositivi individuali di protezione e gli aspetti organizzativi, sta predisponendo i protocolli aggiornati per effettuare tutte le cure dentali, in piena sicurezza. In caso di necessità del dentista, contattare il personale sanitario al numero 0182.541390 e per urgenze, al 335.7000415

Più informazioni su

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.