IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Sotto l’albero di Natale ci saranno anche i prodotti del Frantoio Sommariva di Albenga fotogallery

L'azienda ingauna propone un'ampia scelta di cestini regalo personalizzabili con olio, prodotti tipici locali

Cestini natalizi con olio, una vastissima scelta di prodotti tipici locali, ma anche vino, bollicine e perfino prodotti di bellezza. E’ l’idea regalo che in occasione del Natale propone l’Antico Frantoio Sommariva di Albenga.

Grazie al frantoio Sommariva, che da oltre cento anni produce l’olio extra vergine di oliva “mosto” a freddo e tutte le specialità della vecchia cucina ligure, si potranno fare dei regali decisamente golosi e originali.

Tutti i prodotti marchiati “Sommariva” sono lavorati artigianalmente e sono quasi tutti provenienti dall’Azienda Agricola di famiglia e conservati esclusivamente in olio extra vergine di oliva, senza l’aggiunta di additivi chimici e conservanti, ottenendo così una qualità e genuinità ineguagliabili.

Olio, pesto, crema di olive, olive taggiasche in salamoia, sughi, salse, vini tipici liguri ed una selezione di champagne. Questi sono soltanto alcuni dei prodotti acquistabili al frantoio Sommariva e con i quali è possibile comporre i cestini natalizi che si potranno trovare con delle composizioni “standard”, ma si potranno anche personalizzare.

Per chi fosse interessato ad acquistare dal Frantoio Sommariva lo shop si trova in via Mameli ad Albenga e sarà aperto fino al 24 dicembre, domeniche incluse, dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,30.

Chi visita il negozio, inoltre, avrà la possibilità di visitare anche il museo “Sommariva”, che sarà aperto dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 19, interamente dedicato alla Civiltà dell’olio. In questi spazi si può vedere e toccare tutta la storia di uno dei lavori più antichi e importanti della regione Liguria. Dopo i lavori di ampliamento iniziati nel 2008 e finiti nel 2010 il Museo Sommariva “Civiltà dell’Olio” è passato da 200 a 400 mq ed è ora collegato tramite un tunnel sotterraneo al Frantoio, creando cosi in unico spazio interamente dedicato al mondo dell’olio e alla sua produzione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.