Messa in sicurezza

Nuovo attraversamento pedonale a Varigotti, l’assessore Folco: “Pronti a riprendere i lavori”

Il chiarimento della nuova amministrazione comunale sull'intervento con nuova segnaletica e illuminazione, ma al vaglio ci sono altre opere sul territorio finalese

attraversamento pedonale varigotti

Finale Ligure. “Rispetto a quanto annunciato a fine maggio, in realtà mancava ancora l’autorizzazione di Anas per lo scavo propedeutico all’intervento del personale Enel per l’allaccio dell’energia elettrica e quindi la nuova illuminazione pubblica. Come Comune noi siamo pronti a partire con l’intervento”.

Lo ha precisato oggi l’assessore comunale ai lavori di Finale Ligure Paolo Folco, con riferimento al cantiere per il nuovo attraversamento pedonale a Varigotti, sul quale da tempo i residenti del complesso ‘Villaggio degli Olandesi danno battaglia per la realizzazione di un’opera di sicurezza pedonale e stradale.

Il mancato completamento dell’atteso attraversamento pedonale sulla via Aurelia entro l’estate ha scatenato la rabbia e la protesta degli abitanti della zona.

L’intervento, dal costo di 35mila euro, prevede il posizionamento di strisce pedonali e della segnaletica stradale, oltre all’installazione di un nuovo quadro elettrico e dei dispositivi luminosi.

“Fin dall’inizio del nostro insediamento abbiamo sollecitato più volte gli enti sovraordinati per definire e completare le procedure necessarie a far partire in maniera compiuta i lavori. E’ già stato predisposto, ad esempio, l’installazione dei nuovi pali della luce. Per la nostra amministrazione la messa in sicurezza stradale e pedonale resta una priorità per i residenti della zona e per gli stessi turisti” aggiunge l’assessore Folco.

“Oggi, inoltre, avremo proprio un incontro con Anas, per risolvere quest’opera e altre in itinere sul territorio comunale, penso all’attraverso pedonale di via Torino sull’Aurelia, o ancora la riqualificazione del passaggio che conduce al cimitero di Finalmarina, al confine on Borgio Verezzi, ma non solo…”, conclude Folco, con riferimento anche alla complessiva progettazione sul restyling del tratto di lungomare a Varigotti.

Attenzionato anche il nuovo progetto della piazza del Mare, sempre a Varigotti. Inoltre, stando ad una prima ricognizione del settore Lavori Pubblici, servirà uno stanziamento di circa 350 mila euro per gli interventi di adeguamento sismico dei locali, edifici e strutture pubbliche-comunali.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.