Aggiornamento

Tpl nel savonese, nuovo incontro in Regione sul parco mezzi e l’adeguamento del contributo chilometrico

Proposta sui criteri di ripartizione dell’avanzo delle risorse regionali, il presidente Olivieri: "Passaggio importante sul trasporto pubblico locale"

A Loano la presentazione del nuovo bus di Tpl Linea

Provincia. In seguito a quanto condiviso nell’incontro del 31 maggio scorso, questa mattina si è svolto un ulteriore passaggio tecnico presso gli Uffici del Settore trasporto pubblico regionale, concordato in precedenza con Gabriella Rolandelli, direttore generale dell’area sviluppo e tutela del territorio infrastrutture e trasporti. All’incontro ha partecipato il presidente della Provincia di Savona, Pierangelo Olivieri, insieme al dirigente del Settore Risorse Umane e Finanziarie e Società partecipate, nonché nuovo presidente del Comitato Tecnico di Gestione di Tpl Linea, dott. Canepa, e gli uffici del Servizio Trasporti e Società Partecipate della Provincia.

In parallelo all’iniziativa volta a ridurre l’età della flotta dei mezzi, simile al progetto di rinnovo dei treni regionali avviato nel 2018, prosegue il confronto per l’adeguamento del contributo chilometrico, che nella provincia di Savona risulta il più basso in Liguria. Tale situazione deriva da uno studio che necessita di essere aggiornato per rispecchiare le attuali condizioni sociali e operative del servizio.

Durante l’incontro, si è discussa la proposta relativa all’aggiornamento dei criteri di ripartizione dell’avanzo delle risorse regionali, sviluppata dalla Provincia in collaborazione con la società, tenendo conto delle presenze turistiche e dei porti passeggeri che accolgono navi da crociera sul territorio.

“La proposta sarà trasmessa alla Regione nei prossimi giorni, in linea con le iniziative delle altre Aree vaste, per consentire l’elaborazione di specifiche simulazioni che saranno successivamente presentate al Tavolo tecnico, avviato ufficialmente il 31 maggio – ha detto il presidente Olivieri -. Questo costituisce un passaggio essenziale per proseguire i lavori e, al più presto, chiudere determinate partite relative al trasporto pubblico locale”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.