Per altri scopi

Toirano, i consiglieri di minoranza De Fezza e Peroni rinunciano ai gettoni di presenza: “Siano devoluti alle scuole”

"La nostra attività è un impegno civico nell'interesse dei cittadini"

Peroni De Fezza

Toirano. I consiglieri di minoranza di “Semplicemente Toirano” Giuseppe De Fezza e Cinzia Peroni hanno deciso di rinunciare al gettone di presenza derivante dalla partecipazione ai lavori dell’amministrazione comunale.

“La nostra attività è un impegno civico nell’interesse dei cittadini – spiegano – quindi abbiamo deciso di rinunciare ai gettoni di presenza derivanti dalla partecipazione ai consigli comunali e alle commissioni per l’intero mandato amministrativo 2024-2029”.

I consiglieri hanno chiesto alla maggioranza del sindaco Marco Bertolotto di far confluire tali risorse “in un fondo destinato a dare un piccolo sostegno alle necessità didattiche delle scuole di Toirano” e che a fine mandato “venga data evidenza in consiglio comunale dell’utilizzo di tali risorse per gli scopri prefissati”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.