Amarezza

Toirano 2024, scritte offensive davanti al point di Bianco: “Farai la fine di Toti”

Il candidato sindaco amareggiato: "Spero non arrivi ai miei figli, non devono pagare le conseguenze della mia scelta di candidarmi"

Generico giugno 2024

Toirano.Farai la fine di Toti. Merdoso“. È quanto riporta il foglietto, scritto a mano e “appiccicato” con lo scotch, che nelle scorse ore è apparso sotto uno dei cartelli elettorali posizionati davanti al point di Roberto Bianco, candidato sindaco con la lista “Impegno per Toirano”. 

Una “minaccia” che amareggia più che preoccupare il diretto destinatario al di là delle questioni elettorali: “Sto cercando di dare al mio paese tutto quello che posso, senza chiedere niente a nessuno e questo è il  risultato – commenta Bianco – Ho cercato di organizzare qui eventi di caratura nazionale affinché si parlasse di Toirano oltre i confini del territorio, senza far spendere un solo euro al Comune. E come consigliere sono sempre stato presente sul territorio e a disposizione di tutti. Quello che è accaduto è veramente triste“.

Per Bianco il primo pensiero è evitare dispiaceri alla sua famiglia: “Sono prima di tutto un padre di famiglia – ricorda – e questa mattina tanti bambini sono passati davanti a questo cartello mentre andavano a scuola. Spero che questo episodio non arrivi alle orecchie dei miei figli, non voglio che stiano male perché io ho scelto di candidarmi sindaco. Mi reputo un imprenditore serio ed apprezzato, tutto ciò non è giusto e non credo di meritarlo”.

Il sindaco uscente e avversario, Giuseppe De Fezza, ha manifestato la sua solidarietà a Bianco: “Lo ringrazio per la vicinanza, un gesto che apprezzo molto va al di là della competizione elettorale”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.