Non dimenticare

Il Comune di Varazze ricorda Giacomo Matteotti a 100 anni dal suo assassinio

Da domani una targa nei giardini di piazza Santa Caterina

matteotti varazze

Varazze. Cento anni dall’assassinio di Giacomo Matteotti avvenuto per mano di squadristi fascisti. Domani, 15 giugno, il ricordo nella sala del consiglio comunale.

“Non dimentichiamo, con tutta l’amministrazione, il sacrificio dell’onorevole Matteotti il cui coraggio e insegnamento devono continuare tutt’oggi a vivere nella memoria di tutti noi” sottolinea il sindaco Luigi Pierfederici. Era il 10 giugno del 1924.

“Giacomo Matteotti trascorse a Varazze alcuni degli anni più difficili della sua vita. A Varazze trovò un luogo sicuro, un rifugio per la sua famiglia e proprio qui nacque la sua terza figlia Isabella”.

Domani alle 10 la celebrazione con l’intervento del sindaco e del presidente del consiglio comunale. Conferenza sui trascorsi di vita di Matteotti di Carlo Ruggeri e Beppe Olcese. Poi alle 11 e 30 lo scoprimento di una targa in suo ricordo nei giardini di piazza Santa Caterina vicino al palazzo dove visse.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.