Divertimento e sociale

Festa dei Gunbi di Toirano, con l’edizione 2023 raccolti oltre 50 mila euro: devoluti alle associazioni del territorio e alle scuole

"Grazie alla riapertura di diversi punti di ristoro disseminati nel borgo si è tornati al clima delle vecchie origini e l’evento ha registrato una grande affluenza sia di pubblico che di volontari"

Toirano. È tempo di bilanci per l’associazione Festa dei Gunbi di Toirano.

In occasione dell’assemblea dei soci il direttivo ha riferito che l’edizione 2023 è stata un successo sotto molti aspetti: “Grazie alla riapertura di diversi punti di ristoro disseminati nel borgo si è tornati al clima delle vecchie origini e l’evento ha registrato una grande affluenza sia di pubblico che di volontari, superando le migliori aspettative”.

Il presidente dell’Associazione, Mirko Infantino, dichiara: “Organizzare una festa come quella dei Gunbi richiede il lavoro di molte persone. Alcune di queste si impegnano per tutto l’anno, in silenzio e con dedizione, affinché tutto sia organizzato nel migliore dei modi. E’ motivo di grande soddisfazione vedere come questo sforzo contribuisca al miglioramento del tessuto sociale del nostro paese, favorendo la collaborazione tra volontari di ogni età”.

Nell’anno 2023 la Festa ha registrato un utile di oltre 50 mila euro. Di questa considerevole cifra, circa 20 mila euro sono già stati devoluti a numerose associazioni di volontariato che operano sul territorio, come: Associazione Sportiva di Toirano, Associazione Futsal, Associazione Oftal, Band degli Orsi, AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), Centro Anziani Aurora, Cycnus, e ad altre realtà di Toirano come la Parrocchia di S. Martino, la Protezione Civile, il Comitato Croce Rossa Italiana, i Vigili del Fuoco Volontari, il Museo Civico e la biblioteca civica. Inoltre è stato donato alla scuola dell’infanzia di Toirano un percorso psicomotorio completo.

Festa dei Gunbi Toirano

Grazie al contributo dell’associazione Festa dei Gunbi, presso la scuola secondaria di primo grado “Eugenio Montale” di Toirano, è stato possibile realizzare con le classi seconde, un laboratorio, in collaborazione con il fotografo loanese Alessandro Gimelli. Questo laboratorio ha avuto come finalità quella di sensibilizzare i ragazzi di fronte a tematiche attuali come l’utilizzo dell’intelligenza artificiale, la presenza degli haters nei social e le fake. I ragazzi hanno reagito positivamente all’attività dimostrando grande entusiasmo. A conclusione del laboratorio, le classi 2A e 2B della scuola secondaria di primo grado di Toirano sono liete di invitarvi all’inaugurazione della mostra “Mi sento una mattonella” che si svolgerà presso “The Overpass” di via Richeri 33 a Loano il 5 giugno a partire dalle 17.30.

Festa dei Gunbi Toirano

I restanti 30 mila euro verranno destinati in parte alle scuole primaria e secondaria di primo grado di Toirano, con le quali è in corso un dialogo per realizzare alcuni progetti, ed in parte per il progetto outdoor VTA (Varatella Trail Area) nato da alcuni associati Andrea De Santis, Andrea Principato e Daniele Romano, ideatori e referenti del progetto, per il quale l’associazione fa da promotrice al comitato nei rapporti relativi al protocollo d’intesa firmato a febbraio dai Comuni di Toirano, Balestrino, Boissano, Borghetto Santo Spirito e Ceriale. Infine, l’ultima parte dei fondi servirà per l’ammodernamento, la manutenzione e l’acquisto di attrezzature necessarie alla realizzazione della festa stessa.

Ivan Rosciano, tesoriere dell’associazione, dichiara: “Molte Associazioni a cui abbiamo donato contributi partecipano attivamente alla realizzazione della Festa, e tali collaborazioni sono per noi un doppio risultato, cioè vicinanza di scopi e collaborazione per realizzarli”.

Festa dei Gunbi Toirano

Aggiunge Luca Michero, vice presidente: “È stato un anno per noi di rinascita e siamo contenti di poter contribuire così attivamente e positivamente alla comunità di Toirano. Stiamo lavorando per organizzare la Festa del 2024. Invitiamo le associazioni del territorio che non ci conoscono ed alle quali potrebbe interessare la partecipazione al nostro progetto, di contattarci. Siamo convinti che un evento di questa portata si possa organizzare solo con la passione e l’energia di chi conosce il valore del volontariato”.

Festa dei Gunbi Toirano

A dicembre 2023 l’associazione ha completato l’iscrizione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS). Per raggiungere questo obiettivo il direttivo ha collaborato con gli uffici della Regione Liguria, che ringraziamo per la collaborazione. Grazie all’iscrizione al RUNTS, da quest’anno anche l’associazione Festa dei Gunbi (cod. fiscale 90028780097) potrà ricevere il 5 per mille dei contribuenti. A proposito di quest’ultimo punto, conclude Infantino: “Invitiamo tutti i sostenitori ad aiutarci con questo contributo, lo utilizzeremo per sostenere le attività di volontariato che hanno difficile accesso a questo tipo di strumenti. Arrivederci all’8-9-10-11 agosto”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.