La precisione

Calciomercato, la Vadese fa chiarezza: “Volontà di confermare tutti i componenti della rosa”

Confermate le partenze di Garbini e Piu, vicinissimi al Savona

Vadese Vs Speranza

Vado Ligure. Voci, indiscrezioni, conferme, ufficialità, smentite. Il calciomercato delle società componenti il panorama calcistico locale ha preso il via e, con esso, è tornata anche la “sua” terminologia.

Tra le società che ancora non hanno reso note novità (al di là del nuovo allenatore) vi è la Vadese, club che tuttavia pochi minuti fa ha comunicato in che modo ha programmato di portare avanti la propria campagna di trasferimenti estiva attraverso una nota stampa. Confermate le partenze di Mitu, Piu, Garbini e Berardinucci: l’esperto difensore centrale e l’attaccante sono considerati vicinissimi al Savona di mister Monte.

Per il resto invece la volontà del sodalizio azzurrogranata sarebbe quella di confermare in blocco la propria rosa. Di seguito ecco il comunicato diffuso dalla società: “La A.S.D. Vadese Calcio 2018, a seguito delle innumerevoli voci di mercato riguardanti alcuni propri tesserati, tiene a precisare che, ad eccezione degli atleti Mitu Radu, Garbini Pablo Andres, Piu Niccolò e Berardinucci Matteo con i quali a fine mese terminerà il rapporto di collaborazione in maniera consensuale, la volontà della società è quella di confermare tutti i componenti della rosa che così bene ha fatto nella stagione appena conclusa e metterli a disposizione di mister Oliva”.

leggi anche
Vadese Vs Letimbro
Nuova esperienza
Vadese, mister Oliva si presenta: “Pronto a dare il 150% per questa piazza. Nessuna rivoluzione, ripartirò dal gruppo storico”
Generico maggio 2024
Ufficiale
Calcio, Vadese: è Maurizio Oliva il nuovo allenatore
Crino e Lanzarotti
Novità
Calcio, Vadese: Cerone in porta, Crino in difesa e Lanzarotti sulla fascia
Conferme Vadese
Prima categoria “b”
Calciomercato dilettanti: la Vadese annuncia un doppio poker di conferme

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.