Programmazione

Serie D, il nuovo Albenga punta ancora su Virdis: “Progetto serio, ad ore si conosceranno già i primi protagonisti”

A breve novità sullo staff tecnico e sulla calendarizzazione della conferenza stampa di presentazione: "Nella nuova proprietà persone di altissimo livello, ho totale fiducia in loro"

Generico maggio 2024

Albenga. Dopo settimane di silenzio e attesa circa il futuro, con il comunicato del club di due giorni fa l’Albenga ha iniziato a muoversi pubblicamente per poggiare le basi di una nuova ripartenza. Sotto l’aspetto sportivo, come ha annunciato ieri il sodalizio, ci sarà ancora la figura di Francesco Virdis alla direzione sportiva.

Sono molto contento di questa riconferma – ha dichiarato Virdis -. Sicuramente l’anno passato è stato importante sportivamente, con 60 punti sul campo. Molto positivo e faticoso per una serie di cose ma, per quello che mi riguarda da responsabile tecnico, sono soddisfatto. Da quando mi è stato affidato l’incarico abbiamo fatto 26 punti nel girone di ritorno con varie difficoltà. La classifica è qualcosa di molto positivo“.

Con la conferenza stampa di presentazione del nuovo assetto societario solo da calendarizzare, il direttore sportivo svela alcune sul futuro prossimo: “Stiamo definendo lo staff tecnico. A partire già da domani usciranno delle ufficialità in questo senso. Stiamo parlando ormai di ore per conoscere già i primi protagonisti. La rosa? Alcuni dei giocatori dell’anno scorso vorrei che rimanessero. Ne abbiamo diversi che hanno fatto delle ottime cose. Sarebbero da abbinare a nuovi innesti in condivisione alle idee del mister adatti al nuovo progetto. Un mix di riconferme e nuovi acquisti“. E con la nuova proprietà c’è già un feeling di un certo tipo: “Sono persone di altissimo livello, la prima impressione è stata ottima. La totale fiducia in queste persone è stata la motivazione che mi ha spinto ad accettare questo incarico”.

Un messaggio di affetto alla piazza ingauna, che preme dal conoscere gli sviluppi in vista del secondo campionato di Serie D dopo i 33 anni di assenza della categoria: “Devo sempre ringraziare i nostri tifosi che hanno dato una dimostrazione di attaccamento all’Albenga clamorosa. In modo particolare nel momento di difficoltà importante, quando non ci hanno fatto mai mancare il loro appoggio. In tante partite ci hanno dato una grande mano a portare a casa dei punti. Io li devo solo ringraziare”.

“Non mi piace fare proclami o dire cose di chissà quale portata. Sicuramente c’è un progetto serio, dato dalla serietà delle persone della nuova società e di tutti quelli che ne faranno parte. Starà a noi fare la nostra parte e creare qualcosa di veramente bello. L’ultimo giudice insindacabile sarà il campo. Abbiamo tante cose da fare, ci mettiamo al lavoro”, chiosa Virdis.

leggi anche
annibale riva
Ci siamo
Calcio, Albenga. L’attesa è finita, ecco i primi nomi della nuova società ingauna
Albenga Logo
Nuovo inizio
Serie D, Albenga. L’identikit dei nuovi dirigenti del club
Generico maggio 2024
Ufficiale
Serie D, l’Albenga ha scelto il nuovo allenatore: ecco Marco Mariotti
Generico giugno 2024
Attesa
Calcio, Albenga. Patto tra sindaco e Associazione Culturale/Fedelissimi, Tomatis: “L’amministrazione pretenderà di essere informata dalla nuova gestione”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.