Esperienze

Scuola, sport e solidarietà: all’istituto comprensivo Val Varatella si conclude il progetto “Corsa contro la fame”

Il progetto didattico promosso dall’organizzazione umanitaria "Azione Contro la Fame"

Corsa contro la fame toirano

Borghetto Santo Spirito. Si è concluso con l’evento di questa mattina a Borghetto Santo Spirito il progetto “Corsa contro la fame”. I tre plessi dell’istituto comprensivo Val Varatella hanno organizzato tre manifestazioni suddivise nei tre comuni (cioè Borghetto, Ceriale e Toirano) che hanno visto il coinvolgimento anche delle tre amministrazioni comunali, sempre pronte a sostenere le attività della scuola.

Il progetto didattico, promosso dall’organizzazione umanitaria “Azione Contro la Fame”, è stato accolto con entusiasmo dall’istituto Val Varatella, sempre in prima linea nel promuovere iniziative volte a sensibilizzare gli alunni sulle tematiche di educazione civica. Nel corso dell’anno sono state create proposte didattiche per portare gli alunni a riflessioni su tematiche come le guerre, i cambiamenti climatici , le carestie e la malnutrizione; a conclusione del progetto si è svolta la corsa: una gara non competitiva con lo scopo di raccogliere fondi da dare in beneficenza.

Gli alunni coinvolti in prima persona hanno trovato gli “sponsor” che, stipulando un patto con loro, contribuiranno con una donazione a seconda del risultato raggiunto dall’alunno nella gara. La prima gara si è svolta a Cariale mercoledì 8 maggio dove gli alunni delle classi prime medie si sono cimentati nella corsa all’interno della pineta.

Venerdì 10 è stato il turno di Toirano: la calda mattinata non ha scoraggiato i giovani atleti che con impegno e determinazione hanno corso per le vie del centro storico con l’obiettivo di raggiungere i 10 giri del percorso, lungo circa 300 metri, in 15 minuti. In quest’occasione a correre per beneficenza sono stati i bambini delle classi quarte e quinte primaria e le tre classi prime del plesso secondaria: a supportare gli alunni hanno partecipato come tifoseria i piccoli della scuola dell’infanzia insieme alle loro maestre.

Lunedì 13 tutti gli alunni della scuola primaria e le due classi prime medie del plesso di Borghetto si sono dati appuntamento sul molo Marinai d’Italia per la loro gara podistica non competitiva con l’obiettivo di raccogliere fondi da donare alla lotta alla malnutrizione. Tre mattinate di sport e solidarietà che hanno dimostrato come correre fa bene e fa stare bene.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.