Sport

Presunta combine in Seconda Categoria. La Nolese non ci sta: “Noi estranei ai fatti”

La notizia delle maxi squalifiche per Dego vs Nolese del 2 aprile 2023 ha scosso e non poco l'ambiente

Nolese Vs San Francesco Loano

Intercettazioni telefoniche, tentativo di alterare una partita. Questo è quanto accaduto nel Girone “B” della Seconda Categoria lo scorso anno. Il match è quello del 2 aprile 2023 tra il Dego, che lottava per i playoff, e la Nolese.

Qualche rumors serpeggiava da mesi su questa vicende ma vista la delicatezza della questione si attentavano comunicati ufficiali. Quello di oggi che non contiene le motivazioni ma le sanzioni è abbastanza eloquente: l’esclusione dall’associazione arbitri del direttore di gara Maurizio Accame, la squalifica per cinque anni dell’allenatore del Dego Massimiliano Brignone, di quello della Nolese (ex) Gerardo Magalino e del giocatore della Nolese Marco Fontana. Inoltre, nel prossimo campionato, sei punti di penalità al Dego e 3 alla Nolese.

La Nolese, tramite le parole del dirigente Maggioni, conferma di fatto la vulgata circa i fatti accaduti e tiene a definirsi come parte lesa della vicenda, nonostante le squalifiche non coinvolgano soltanto il Dego ma anche il club biancorosso. “Il motivo delle squalifiche è un’intercettazione giunta in Federazione tramite un altro filone riguardante l’arbitro Accame. Come società siamo estranei ai fatti, i tre punti di penalizzazione ricadono nel caso della responsabilità oggettiva. Non siamo colpevoli. Faremo appello per tutelare il nome della Polisportiva Nolese”.

“Ci siamo presentati a Dego con un giocatore con sette punti di sutura sulla testa e con in campo un giocatore che aveva appena esordito. Ma chi ha visto la partita si è potuto accorgere che abbiamo giocato al massimo delle nostre possibilità”.

leggi anche
Generico maggio 2024
Stangate
Presunta combine in Seconda Categoria: arbitro escluso dall’associazione, maxi squalifiche per Dego e Nolese
Generico maggio 2024
La difesa
Presunta combine in Seconda Categoria. L’avvocato Mariani in difesa del Dego: “Estranei ai fatti, dimezzata la penalizzazione”
Dego Nolese
Le motivazioni
Telefonate per alterare il risultato: il Tribunale Federale spiega le maxi squalifiche su Dego – Nolese

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.