A quiliano

Taekwondo, in archivio i campionati regionali dei record: ventuno medaglie per l’Olimpia Savona

Quasi 900 atleti gli atleti partecipanti, provenienti da 72 società in rappresentanza di ben 11 regioni

Quiliano. Si sono tenuti sabato 13 e domenica 14 aprile a Quiliano i campionati regionali liguri di taekwondo, gara di combattimento aperta a tutte le categorie, dalle giovanili fino ai seniores.

Un’edizione da record, che ha visto il palazzetto dello sport di Piazza Costituzione invaso da quasi 900 atleti provenienti da 72 società in rappresentanza di ben 11 regioni: Liguria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana e Trentino Alto Adige.

Un contesto altamente competitivo che ha visto ben figurare le scuole liguri presenti, a partire dalla Scuola Genova, che si laurea ancora una volta campionessa regionale con 65 medaglie divise tra 23 ori, 16 argenti e 26 bronzi.
Vincono l’oro Giulia Doddis, Tommaso Riganti, Mattia Giagnoni, Christian Pastore, Camilla Picasso, Alisia Zamboni, Gaia Gavarone, Anna Fossaceca, Lorenzo Barbucci, Alice Bagnoli, Filippo Lampis, Nicolò Rebolino, Lucrezia Maloberti, Virginia Lampis, Nicole Masala, Petra Tagliarini e Martina Della Rocca.

Ottimo il risultato anche della Polisportiva Città dei Ragazzi, con 8 ori 2 argenti e 5 bronzi. Sono campioni regionali Vitaliy Samilyk, Elia Chiri, Karolin e Matteo Cafferata, Emanuele Rivarola, Vittoria Santambrogio, Gaia Raschellà e Daniel Bucataru. Sono invece 5 i campioni regionali targati Hwasong, Macera Davide , Canossini Matteo, Condidorio Lorenzo e Santacroce Lara, oltre a 2 argenti e 6 bronzi.

Quattro ori per l’Olimpia Savona, firmati da Daria Cadeddu, Berta Zoe, Anna Ferro e Ayoub Idrissi Ouali e ben 10 argenti oltre a 7 medaglie di bronzo. Tre ori, 5 argenti e 5 bronzi sono invece il bottino della Lanterna Taekwondo del maestro Terrile, che festeggia le vittorie di Alice Dodero, Alice Rubba e Matteo Casanova. Tre ori anche per la Marassi Taekwondo, con Sofia Morasso, Giada Verre e Don Pahan Randilu Weerasekarage, oltre a un argento e ben 10 medaglie di bronzo.

La Black Dragon brinda alle vittorie di Francisco Campuzano, Yuri Cau e Nicolò Menestrina e festeggia anche un argento e 1 bronzo. Festeggia l’Athletic School Tigullio, con i due ori vinti da Hanel Orellana Kwon e Azzurra Sanguinetti, tre argenti e cinque bronzi. Due ori anche per la Scuola Genova 2 del maestro Tradori, con le vittorie di Bertamini Giorgia, Sahraoui Israa, oltre a 1 argento e 6 bronzi.

Un oro (Gabriele Nisi), 1 argento e 5 bronzi per la Hung Ki Kim mentre è di 4 argenti e 3 bronzi il bottino del Taekwondo Vallescrivia della maestro Remussi. Due argenti e 4 bronzi per la Black Sharks del maestro Roberi e due medaglie per l’Olympic Center del maestro Giglio chiudono il ricco bottino delle compagini liguri in gara.

Il taekwondo ligure prosegue la sua stagione agonistica con i campionati italiani juniores e seniores a categorie olimpiche in programma dal 26 al 28 aprile a Roma. Tanti gli atleti che daranno la caccia all’agognato titolo tricolore, speranze riposte soprattutto nei genovesi Lucrezia Maloberti, Anna Fossaceca e Riccardo Pastore.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.