Speciale Elezioni

Sicurezza

Garlenda 2024, il candidato sindaco Tezel: “Polizia locale convenzionata e aumento della videosorveglianza”

In una lettera di ringraziamento all'Arma dei carabinieri ecco le iniziative per implementare il controllo del territorio comunale

luigi tezel

Garlenda. Il candidato sindaco Luigi Tezel, sostenuto dalla lista civica “Garlenda per tutti”, le iniziative per implementare il controllo del territorio comunale, e afferma: “Nei giorni scorsi ho inviato una lettera di saluto e ringraziamento al comando della stazione dei carabinieri di Villanova d’Albenga per l’importante presidio di sicurezza che svolgono su Garlenda”.

“Nella lettera ho voluto condividere alcune idee programmatiche per la sicurezza di Garlenda senza voler coinvolgere l’Arma nella campagna elettorale ma per ribadire e assicurare, se fossi eletto sindaco, il massimo sostegno e collaborazione nei confronti dei Carabinieri”.

E nel merito dei piani amministrativi: “L’Arma dei Carabinieri a Garlenda è doppiamente preziosa perché, come noto, siamo un paese con attrattive di valore come il golf e il suo complesso immobiliare, viviamo manifestazioni di successo di pubblico dove il controllo dell’ordine pubblico è fondamentale. Dicevo doppiamente perché Garlenda non ha un servizio di polizia locale e questa mancanza, la considero grave. Sono consapevole che ciò, ahimè, ricade sulle spalle dei carabinieri specie in incombenza che magari esulano dall’attività di istituto dell’Arma”.

“Per questo è mia intenzione istituire un servizio di polizia locale sicuramente convenzionato con altre realtà comunali per garantire una presenza sul territorio efficiente, diffusa e costante durante il giorno che faccia da filtro ai molti compiti che già affrontate sia per il vasto territorio di competenza che per la ormai generale mancanza di personale e mezzi. Criticità che molte volte viene sopperita dal vostro attaccamento alla prestigiosa divisa che portate e il grande attaccamento al dovere verso i cittadini tutti”.

“Inoltre, è mia intenzione aumentare la videosorveglianza accogliendo i vostri preziosi consigli a cominciare dalle strade più defilate rispetto alla provinciale e che magari non hanno nemmeno il servizio di pubblica illuminazione. Avremo anche un servizio di vigilanza che assicurerà la giornaliera chiusura dei cancelli di parchi e cimitero. Piccole cose che però possono fare da deterrenza alla microcriminalità o alle nuove tendenze giovanili ma specialmente comportano un passo per il migliore e capillare controllo del territorio comunale” conclude Tezel.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.