Consiglio comunale

Ceriale, via libera al rendiconto finanziario 2023: avanzo di amministrazione da oltre 3,4mln

L’assessore al Bilancio Barbara De Stefano: “Ente comunale in buona salute, pronti a investire con l’avanzo di amministrazione”

comune ceriale

Via libera dal Consiglio comunale di Ceriale al rendiconto finanziario 2023: il documento è stato approvato con i voti favorevoli dalla maggioranza.

“Il nostro Comune, come da rendiconto, ha una buona autonomia e aspetto fondamentale in regola con i pagamenti” ha affermato l’assessore al Bilancio Barbara De Stefano.

Al 31/12/2023 il fondo cassa ammonta a 10.590.741 di euro. Il fondo pluriennale vincolato per spese in conto capitale, ovvero le spese per investimenti, risulta di 6.659.535 euro. L’avanzo di amministrazione disponibile è di 3.475.174 euro.

“L’avanzo di amministrazione, come prevede il TUEL, potrà essere stanziato con apposite variazioni di bilancio esclusivamente per spese di investimento, copertura debiti fuori bilancio, finanziamento di spese correnti a carattere non permanente o ancora per estinzioni prestiti” ha ricordato nel corso della seduta consiliare l’assessore comunale cerialese. In particolare si prevede l’utilizzo delle risorse per opere e altri interventi sul territorio comunale.

Le entrate tributarie di competenza per l’anno 2023 ammontano a 7.565.682 euro, una cifra che riguarda il 70% di quanto accertato, mentre le entrate extra tributarie sono di 1.662.662 euro, l’80% circa dell’accertato dagli uffici.

Il totale di tutte le entrate di competenza raggiunge il 75% delle verifiche effettuate dall’ente.

“L’amministrazione, tuttavia, ha molte uscite per il buon funzionamento del Comune: personale, servizi, istruzione, bollette, macchinari, refezione scolastica, campo solare, manutenzione, impianti e tantissime altre uscite che portano a un totale nell’anno 2023 di 11.472.799 euro”.

“La situazione economico-contabile dimostra il buono stato di salute dell’ente comunale a livello finanziario, un risultato raggiunto grazie all’azione quotidiana svolta dai funzionari e dal personale che opera nel nostro Comune” ha concluso l’assessore De Stefano.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.