Atto vandalico

Borgio, divelta in più punti un’area recintata e in fase di riqualificazione. Il sindaco: “Inaccettabile”

Si tratta di una zona situata tra le due chiese di Verezzi

Borgio Verezzi. “Un atto di vandalismo inaccettabile”. Non usa mezzi termini il sindaco di Borgio Renato Dacquino per denunciare un atto vandalico, avvenuto ad opera di ignoti. 

Hanno tranciato e divelto in più punti un’area recintata e in fase di riqualificazione da parte di un privato, nella zona compresa tra le due chiese di Verezzi.

L’accaduto è stato denunciato alle Forze dell’Ordine e sono in corso indagini ad opera dei carabinieri Forestali. 

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.