11 aprile

Andora primo comune ligure ad aver attivato nel 2023 il progetto Afa Parkinson

Ad oggi il progetto AFA Parkinson è presente in soli 4 comuni della Liguria: Andora, Alassio, Albenga e Ceriale

Generico aprile 2024

Andora. Oggi è la Giornata Mondiale dedicata alla sensibilizzazione e informazione sulla malattia di Parkinson. Una patologia neurodegenerativa colpisce il 2% delle persone oltre i 65 anni.

La terapia nel Parkinson prevede un intervento  farmacologico, esercizio fisico adattato e fisioterapia.

Il comune di ppAndora è stato il primo comune della Liguria che ha attuato nel 2023, il progetto l’AFA Parkinson offrendo gli spazi  per permettere ai malati di praticare esercizio fisico utile a contrastare gli effetti della malattia.

Il tutto sotto la guida di Marian Mocanu, laureato in scienze motorie specializzato nella terapia fisica del Parkinson, fra i pochi in Italia ad attuare questo tipo di sedute di esercizio fisico.

Il sindaco di Andora, Mauro Demichelis  ha incontrato i partecipanti a questo progetto che hanno comunicato con entusiasmo i risultati raggiunti.

“Confermo tutto il sostegno possibile a questo progetto che sta dando ottimi risultati – ha dichiarato il primo cittadino – L’AFA Parkinson di Andora accoglie più di 25 malati di Parkinson che arrivano da Andora ma anche da Stellanello e Testico – aggiunge Demichelis esponendo  i dati forniti dall’Asl 2 – Abbiamo accolto ad Andora anche 5 malati residenti a Imperia (ASL1) che non hanno questa opportunità terapeutica nella loro provincia. Nei limiti dello spazio ogni volta che arrivano richieste anche da altri comuni, di concerto con l’Asl se riusciamo, proviamo sempre a venire in contro a tutti. Per il successo dell’iniziativa è stato fondamentale il sostegno dei medici di famiglia di Andora” – conclude Demichelis.

La continuità e la perseveranza sono il presupposto per il raggiungimento dell’obiettivo che è rallentare il decorso della malattia conservando il più possibile le capacità motorie e cognitive in modo da garantire una soddisfacente qualità della vita a lungo termine.

Ad oggi il progetto AFA Parkinson è presente in soli 4 comuni della Liguria: Andora, Alassio, Albenga e Ceriale.

E’ stato possibile attuare il progetto AFA Parkinson grazie alla volontà e alla collaborazione di:

Direttore del Distretto Sanitario albenganese dell’Asl 2, Maria Iris Grassi, il Primario di Fisiatria Carmelo Lentino dell’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, il Dirigente Medico di Fisiatria dell’Ospedale di Albenga, Antonella Garnero, la fisioterapista Coordinatore del Progetto AFA Caterina Rosso, lo specialista in Terapia Fisica del malato di Parkinson, Marian Mocanu, il Neurologo Tiziano Tamburini dell’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, Francesca Zucchi, Primario del reparto di Attività Riabilitative all’ospedale di Savona e Cairo Montenotte, Alberto Piacenza, coordinatore dell’equipe dei fisioterapisti dell’Ospedale di Albenga. Un ringraziamento particolare va anche alla ASD In Movimento.

Come accedere al servizio: telefonare al reparto di fisioterapia domiciliare dell’ospedale di Albenga, dall’lunedì al venerdì, ore 8.30 – 10.30, tel 0182 546239.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.