Prevenzione

Spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale: due persone arrestate a Savona

I controlli della polizia di Stato hanno portato all'identificazione quasi mille persone e continueranno in tutta la provincia anche nelle prossime settimane

polizia auto polizia di stato generica macchina giorno

Provincia. Nell’ottica del potenziamento dei servizi di prevenzione, attuata dal questore di Savona, la polizia di Stato ha realizzato e incrementato i controlli in tutta la Provincia nella settimana appena trascorsa.

I servizi, quotidianamente realizzati dalle volanti della Questura e del commissariato di Alassio, anche con l’ausilio del reparto prevenzione crimine di Genova, sono stati attuati nelle zone più sensibili della città ed hanno portato all’identificazione di quasi mille persone ed al controllo di oltre quattrocento veicoli tra Savona, Alassio ed Albenga.

Due uomini sono stati arrestati, uno con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio e un altro per resistenza a pubblico ufficiale.

Sul fronte della prevenzione, il Questore ha emesso tre ammonimenti per condotte di violenza domestica e un provvedimento di “Divieto di accesso alle aree urbane” (DACUR), noto anche come “Daspo Urbano“, nei confronti di un cinquantacinquenne, per essersi reso responsabile di ripetute violazione alle norme che tutelano la sicurezza e il decoro urbano.

Sette persone sono state segnalate all’autorità giudiziaria e sono state eseguite cinque espulsioni nei confronti di cittadini stranieri illegalmente soggiornanti sul territorio dello Stato.

Nel corso della settimana l’attività della Polizia di Stato, con tutte le sue articolazioni e specialità, ha realizzato oltre 600 controlli a veicoli e 1500 sono state le persone identificate.

I controlli continueranno in tutta la provincia anche nelle prossime settimane per garantire sicurezza alla cittadinanza.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.