Spiragli

Piaggio Aerospace, Toti: “Offerte importanti, tra qualche mese ci aspettiamo soluzione positiva”

La visita a Genova nello stabilimento del ministro Adolfo Urso

Villanova d’Albenga. “La situazione di Piaggio Aerospace è sostanzialmente positiva dato che, pur essendo sotto una gestione commissariale, sta comunque portando avanti il suo core business di produzione di aerei. L’accordo ponte raggiunto all’inizio della scorsa legislatura al ministero dello Sviluppo economico ha consegnato un pacchetto di lavori importanti che sta permettendo a Piaggio di andare avanti con le linee di produzione attive”.

Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, in visita oggi nello stabilimento di Piaggio Aerospace di Sestri Ponente insieme al ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso. Presenti alla visita anche l’assessore allo Sviluppo economico Alessio Piana e l’assessore al Lavoro Augusto Sartori.

“Come ha ricordato il ministro Urso, che ringraziamo per la sua attenzione alla vicenda, la nuova gara ha rivelato diverse offerte, alcune molto interessanti: credo proprio che da qui a qualche mese si troverà una soluzione”.

“Piaggio Aerospace è un’eccellenza di competenze e know-how italiana, non solo ligure. L’amministrazione straordinaria ha in questi anni mantenuto competitiva l’azienda, ma, dopo tre bandi di gara, necessita di un player importante che la rilanci con investimenti sul medio-lungo termine – sottolinea l’assessore regionale allo Sviluppo economico Alessio Piana – Ringraziamo il ministro Urso, dopo l’annuncio di qualche giorno fa della proroga dell’amministrazione straordinaria di un ulteriore anno, per aver ribadito, in un lungo confronto con istituzioni e rappresentanze sindacali, l’attenzione del governo verso un’azienda imprescindibile e strategica italiana”.

“L’auspicio, come ribadito dal ministro, è che si riesca ad arrivare presto a una soluzione che salvaguardi questo patrimonio industriale, tecnologico e occupazionale”.

piaggio toti urso

“È stata una due giorni molto importante e proficua con la visita del ministro Urso agli stabilimenti ex Ilva di Cornigliano e Piaggio Aerospace di Sestri Ponente – dichiara l’assessore al Lavoro Augusto Sartori – Queste due importanti realtà, eccellenze italiane nel mondo nei loro rispettivi settori, sono da diversi anni al centro del tavolo del Mimit”.

“È fondamentale quindi per il loro futuro trovare strategie efficaci per superare le difficoltà, rilanciare il settore e dare garanzie occupazionali ai tanti lavoratori e alle loro famiglie. Con la presenza del ministro, il Governo sta dando quindi non solo un segnale di fiducia ma anche e soprattutto ha annunciato importanti e concrete azioni per garantire la continuità produttiva a queste aziende. Ovviamente seguirò con attenzione gli sviluppi di queste vertenze”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.